Escursioni e Weekend con Guide Kailas ...
:: VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY

La Via del Sale da Varzi a Torriglia

2 Giorni
Due giorni bellissimi lungo una delle storiche vie commerciali che portavano le merci dal mare alla pianura padana. Nel pieno della filosofia Kailas, la Via del Sale di Varzi è una delle meno battute e offre scorci di rara bellezza, attraverso un percorso che tocca Lombardia, Piemonte e Liguria.
Ci muoviamo in un piccolo gruppo, accompagnati dalla Guida Kailas Luca Colli, Guida AMM del Collegio Guide Alpine Lombardia. Scopriamo aree poco frequentate, al di fuori dai trekking più famosi, ma allo stesso tempo scopriamo un territorio di grande fascino, ricco di storie e di geologia da raccontare. Il trekking è organizzato con pernottamento in hotel (con cena e colazione) in modo da poterci muovere con uno zaino leggero.
Siamo pronti a gestire la logistica con le tende nel caso i decreti non permettano di dormire in rifugio.
Se il gruppo ne fa richiesta, con un sovrapprezzo si può aggiungere un giorno di cammino e completare la Via fino a Camogli.
Date in programmazione:
08 Maggio,
22 Maggio,
05 Giugno,
11 Settembre,
25 Settembre
Regione:   Lombardia
Località:   Varzi
Ritrovi, luogo e orario:   Ritrovo a Varzi ore 9.00 o Milano ore 7.30
Impegno / difficoltà:   Escursionismo
Tempi di percorrenza e dislivello:   4h e 1300m di salita il primo giorno; 7h e 400m di salita e 900m di discesa il secondo giorno;
Costo:   €  160.00 a persona
Accompagnatore:   Luca Colli, Guida Kailas e Guida AMM del Collegio Guide Alpine Lombardia
Informazioni & iscrizioni:   via mail a: lucacolli@kailas.it oppure via telefono al: 349-8644017
SCOPRI DI PIU'
La quota comprende:   Organizzazione e accompagnamento da parte della Guida Kailas, suo emolumento e sue spese; eventuale trasferimento da Milano e da Torriglia in minivan; pernottamento in HB (colazione e cena) in hotel.
Non comprende:   I pranzi (organizzabili autonomamente e acquistabili in hotel), spese di carattere personale e tutto quanto non menzionato alla voce “la quota comprende”.
Numero partecipanti:   minimo 5 e massimo 12 partecipanti
Programma:
Giorno 1 - Ritrovo a Milano e trasferimento a Bruggi (AL) in minivan (chi lo desidera può raggiungere Bruggi con mezzi propri). Proprio dal centro storico di questo antico borgo iniziamo il nostro percorso. Camminiamo per un breve tratto su asfalto, per poi immergerci nei meravigliosi boschi dell'Oltrepò. Faggi e castagni ci abbracciano con gli splendidi colori dell'Autunno. Proseguiamo nei boschi, accompagnati dai timidi caprioli e dai daini, fino al punto più alto di tutto il trekking: la vetta del Monte Chiappo (1700). in questo particolarissimo punto panoramico, non solo si incrociano tre province, ma tre regioni: Lombardia, Piemonte e Liguria. Il panorama è sorprendente: ci muoviamo su creste erbose e lo sguardo può spaziare in ogni direzione, anche verso le Alpi, dal Monviso all'Adamello. Continuiamo il nostro cammino fino a raggiungere la nostra meta di oggi: l'albergo Capanne di Cosola. Ceniamo e pernottiamo in questo luogo avvolto dalla tranquillità.(Escursione di 8 ore, 1300 metri di salita e 200 m di discesa). HB

Giorno 2 - Dopo colazione riprendiamo il nostro cammino lungo la Via del Sale. Ci muoviamo ancora su creste erbose che ci regalano panorami magnifici. Il mare è vicino e cominciamo a percepirne la presenza. Lentamente scendiamo di quota ed entriamo nei boschi di faggio e quercia che, silenziosamente, sorvegliano il nostro cammino. Continuiamo il nostro cammino fino a raggiungere “La Montagna dei Genovesi”: il Monte Antola (1597), con le sue meravigliose faggete. Lo sguardo spazia meravigliosamente tutto intorno a noi e, dopo una sosta al Rifugio Antola, scendiamo tra i boschi verso la fine del cammino. L'itinerario si snoda nella natura incontaminata fino a quando giungiamo alla nostra meta: l'antico borgo di Torriglia (GE). Finalmente possiamo rilassarci sorseggiando un buon vino, prima di intraprendere il viaggio di ritorno in minivan.
Equipaggiamento:
Zaino (35-40L); Scarponi; Giacca a vento; Cuffia, Guanti; Occhiali da sole; Necessario per pernottamento in hotel;
La guida racconta:
La Via del Sale è veramente un percorso bellissimo, fuori dai grandi itinerari turistici. Apprezzo moltissimo questo trekking per i panorami e per i momenti di solitaria bellezza che può regalare. Cielo, vento, erba e, lontano, il mare che si avvicina sempre più. Un'esperienza da ricordare.