... Viaggi in Marocco ...
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Marocco, nelle valli dell'Atlante tra natura e tradizioni


Livello 2
Viaggio sulle montagne dell'Atlante, nel cuore di una delle valli più affascinanti e misteriose: la valle dell’Ait Bougmez, denominata dai suoi abitanti la “Valle Felice”grazie alla ricchezza d'acqua e alle particolari condizioni climatiche che la rendono rigogliosa e produttiva. Quì possiamo incontrare le tradizioni del mondo berbero, vivendo qualche giornata in contatto con le loro famiglie, scoprendo diverse realtà. Inoltre questo territorio è un concentrato di natura, geologia e storia. Scopriamo fragorose cascate, rigogliose foreste, calanchi di argilla rosso fuoco, affioramenti di roccia con impronte di dinosauro, incisioni rupesti. Visitiamo antichi villaggi e granai fortificati ma soprattutto viviamo questa esperienza con un importante contatto con la gente, visitando le cooperative femminili che lavorano i tessuti, entriamo nei campi delle oasi e partecipiamo alla preparazione di piatti della cucina tradizionale.

Visualizza Marocco la valle felice in una mappa di dimensioni maggiori
 
 
DATE DI PARTENZA
23 Aprile,
07 Maggio,
28 Maggio
COSTO DEL SERVIZIO
1.400 €
COSTO DEL VOLO
a partire da € 250
QUOTA ISCRIZIONE
50 € (pratiche di ufficio, servizio ricerca del volo e assicurazione)
PERCHE' CON KAILAS
E' un viaggio in Marocco fuori dal comune, lungo un percorso totalmente al di fuori dalle rotte turistiche, che scopre un mondo antico nascosto tra le montagne dell’Atlante. Necessita un pò di adattamento in alcuni pernottamenti nelle case dei berberi. Camminate non difficili, di media durata ; la presenza di 2 accompagnatori, uno berbero e uno italiano permette eventualmente di variare la lunghezza (o il ritmo) delle escursioni a piedi.
 
  • Il viaggio Green per antonomasia, andando a vivere con la realtà rurale di una famiglia berbera di un piccolo villaggio tra le montagne dell'Atlante
  • Dopo un iniziale trasferimento in minibus, ci muoviamo a piedi nella natura e viviamo la realtà dell'oasi di montagna con i ritmi di una volta
  • La Guida Kailas ci permette di scoprire natura, ambiente e tradizioni con consapevolezza; la guida berbera ci permette di entrare nelle loro usanze, nelle leggende, nella vita di ogni giorno delle famiglie, degli artigiani e delle cooperative agricole
Covid-19
SICUREZZA IN VIAGGIO
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Escursionismo nella natura e incontri etnico-culturali
GUIDE: Guida Kailas geologo/naturalista + staff locale
GRUPPO: minimo 6 massimo 10
DOCUMENTI: Passaporto
VACCINAZIONI OBBLIGATORIE: Nessuna
PERNOTTAMENTO: 2 notti in hotel-riad a Marrakech (camere doppie), 1 notte in hotel-guesthouse a Ozoud (camere doppie) e 4 notti in casa di famiglia nell'oasi di montagna, dove si dorme in stanze da 4 posti e i bagni sono in comune e molto basici.
 
INFORMAZIONI GENERALI:
Viene denominata "la valle felice dei berberi" una vallata a 2000 metri di altitudine, seminascosta tra le montagne dell'Atlante, nella regione Demnate-R'Bat. Abitata da villaggi molto piccoli, le cui famiglie vivono ancora oggi in maniera tradizionale e ci permettono gvivere con loro l'esperienza delle vita berbera. In primavera le oasi sono rigogliose, ricche d'acqua e di operatività nei campi, mentre in autunno i bellissimi colori fanno da contorno alle ultime mietiture e agli approvvigionamenti pre inverno. di La vallata è anche considerata “geo-park” per proteggere due siti paleontologici con impronte di dinosauri. La regione è ricca di affioramenti da cui provengono minerali e fossili. Nelle foreste che circondano le cascate di Ozoud vivono ancora in libertà le scimmie della specie babbuino di berberia.

 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Arrivo all’aeroporto di Marrakech e trasferimento a Demnate (2 ore). Visita alle cascate di Ozoud

G2 Ci addentriamo tra le valli dell’Atlante, scoprendo canyon impressionanti e calanchi color fuoco che ci regalano paesaggi incredibili. Dopo aver visitato un interessante geo-sito con impronte di dinosauro, partiamo a piedi ...

G3 Giornata a piedi per inoltrarsi verso le gole del Jebel M’Goun (Taghzout gorges) la seconda cima più alta della catena dell’Atlante (4001 metri); camminare raggiungendo la Valle di Arouss e luoghi panoramici di grande fascino che ci permettono di raccontare come la forza della natura ha eroso e trasformato questo paesaggio (escursione a piedi di 3-4 ore, con 400 metri di dislivello). Nel pomeriggio raggiungiamo il Marabout di Sidi Moussa, dove arroccato su una piramide naturale, si erge un bellissimo granaio fortificato (chiamati Agadir) posto in posizione dominante sulla vallata. Visita dell’interno della fortezza per scoprire come venivano protette le derrate alimentari prodotte nella valle. In serata raggiungiamo il villaggio di Iskattafene. Cena e pernottamento in una guest-house a conduzione familiare. FB ...

G4 Incontro con le donne della cooperativa che lavora i tappeti con telai tradizionali, per poi incamminarci tra le oasi e i campi e poi risalire il crinale del monte Adazen ...

G5 Camminata lungo la valle di Rbat per scoprire le sorgenti, la natura di questo territorio unico ed osservare dall’alto ...

G6 Salutiamo il villaggio di Rbat, con la sua rigogliosa oasi e la sua gente allegra e spontanea, ... Cascate d'Ozoud.

G7 Trasferimento con minibus per raggiungere Marrakech, ...

G8 Trasferimento all’aeroporto di Marrakech e rientro in Italia. BB


E’ possibile prolungare il soggiorno a Marrakech, Kailas prenoterà se richiesto, lo stesso hotel/riad dell’ultima notte. Oppure è anche possibile collegare questo viaggio con il trekking sulla costa atlantica che permette di scoprire la vita rurale sulla costa (vedi programma specifico)
RICHIEDI INFORMAZIONI
Potrebbe interessarti anche...