... Viaggi in Norvegia e Svalbard ...
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Norvegia - escursionismo da Tromso a Narvik lungo i fiordi del Nordland


Livello 2
Da una recente esplorazione delle guide Kailas ecco un’altra proposta per esplorare il grande Nord. Un viaggio itinerante con belle escursioni in montagna tra i magnifici fiordi del Nordland, la regione più settentrionale della Norvegia. Partendo da Tromso, la prima parte del programma esplora la grande isola di Senja, una perla poco conosciuta con paesaggi che nulla hanno da invidiare alle celebri Lofoten. Affrontiamo due facili salite per ammirare dall’alto il tipico labirinto di fiordi e scogli di questa terra. Proseguiamo con una tappa ad Andenes, capoluogo delle Vesteralen, per un’escursione in barca dedicata ai cetacei. Raggiungiamo quindi on the road il continente e la città di Narvik, che utilizziamo come base per esplorare prima il fiordo dello Stetind, l’iconica guglia monumento nazionale norvegese, e quindi per salire con la storica ferrovia Ofotbanen verso le montagne al confine con la Lapponia svedese.
Norveggia
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
DATE DI PARTENZA
20 Giugno,
11 Luglio,
05 Settembre
COSTO DEL SERVIZIO
€ 1.900
vedi dettagli
VOLO
da € 650
ISCRIZIONE
50 € (include pratiche d’ufficio e assicurazione assistenza medico-bagaglio di Allianz Global Assistance)
PERCHE' CON KAILAS
Si viaggia con un piccolo gruppo di massimo 8 partecipanti accompagnati da una Guida Kailas (italiana laureata in scienze-geologia) che ci aiuta a scoprire i più interessanti aspetti geologici e naturalistici di questo Paese, con numerose escursioni per entrare in contatto con la natura del Grande Nord e raggiungere luoghi panoramici e poco conosciuti di grande bellezza.
 
  • Coinvolgiamo direttamente strutture a gestione familiare cercando di facilitare l’economia locale.
  • L’uso di un unico mezzo di gruppo per 8 persone genera un minor impatto, in termini di emissioni e di traffico, rispetto allo stesso itinerario effettuato privatamente con tanti mezzi.
  • L’attività di Whale watching avviene nel rispetto delle regole per il benessere animale.
  • Con una Guida Kailas esperta dell’ambiente, promuoviamo una cultura scientifica ed ecologica consapevole di quello che si osserva, per non fermarsi ad un'esperienza puramente estetica del paesaggio.
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Viaggio escursionistico
GUIDE: Guida italiana del team Kailas
GRUPPO: Minimo 6 massimo 8 partecipanti
PERNOTTAMENTO: Hotel / Guesthouse
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Partenza dall’Italia ed arrivo a Tromso, la città più settentrionale della Norvegia.

G2 Il Monte Segla, icona dell’isola di Senja. Di buon mattino ci spostiamo col minibus verso ovest in direzione di Brennsholmen, dove saliamo sul traghetto che ci porta sull’isola di Senja, teatro della nostra prima parte di viaggio. Raggiungiamo il villaggio di Fjordgard per affrontare la salita al Monte Segla, un’iconica vetta di 600 metri da cui si gode un’impressionante vista sui Mefjorden e Oyifjorden.

G3 Nel cuore del Nordland. Sull’isola di Senja, la seconda della Norvegia escludendo le Svalbard, si può entrare in contatto con una straordinaria diversità paesaggistica che la rende a tutti gli effetti una Norvegia in miniatura. Raggiungiamo col minibus l’Ersfjord per continuare l’esplorazione con un’altra interessante escursione. La meta di giornata è la panoramica cresta dell’Husfjelllet, ad oltre 600 metri di altitudine, da cui possiamo ammirare in particolare il dedalo di isole del Bergsfjord.

G4 On the road verso Andoya. Raggiungiamo il porto di Gryllefjord, dove saliamo sul traghetto che ci porta da Senja ad Andoya, nell’arcipelago delle Vesteralen. La traversata via mare non è solo il modo più veloce per spostarci nel labirinto della costa norvegese, è anche l’occasione per godere di splendidi paesaggi altrimenti irraggiungibili con altri mezzi. Una volta sbarcati ad Andenes, capoluogo dell’isola di Andoya, pranziamo in uno dei locali di questa pittoresca cittadina, famosa per l’avvistamento dei cetacei. L’escursione in barca del pomeriggio ci porta con buone probabilità ad avvistare il capodoglio, in passato quasi sterminato per la raccolta del prezioso olio di balena.

G5 On the road verso sud, dalle Vesteralen a Narvik. Al mattino esploriamo l’isola con un’escursione sul promontorio nei pressi di Andenes, per ammirare le alte scogliere che si protendono verso il Mare di Norvegia. In tarda mattinata proseguiamo verso sud, percorrendo un’altra panoramica strada costiera, tra piccoli villaggi di pescatori e rigogliosi pascoli. La grande variabilità meteorologica di queste terre può dare origine a cambi di luce improvvisi ed inaspettati. La flessibilità di viaggiare in un piccolo gruppo con un mezzo autonomo permette di sfruttare al meglio ogni occasione per regalarci l’emozione di fare una sosta al momento giusto.

G6 Stetind, monumento nazionale della Norvegia. Raggiungiamo in minibus lo Stefjord, dove spicca la guglia dello Stetind, l’affilata cima di 1392 metri, dal 2002 monumento nazionale norvegese, nonché punto di riferimento per i navigatori della via del nord. Partendo dal livello del mare la sua prominenza è impressionante., ed è alle sue pendici che affrontiamo la bella escursione di oggi.

G7 Tra le montagne con la ferrovia panoramica. Narvik nasce ad inizio ‘900 come porto per le vicine miniere di carbone svedesi, da dove ancora oggi il minerale arriva grazie al treno. Percorrere un tratto della Ofotbanen, la mitica linea ferroviaria che attraversa le montagne, oltre alla testimonianza storica e simbolica, permette di raggiungere lo spartiacque alle spalle della città, godendo del paesaggio lungo il fiordo di Rombak. Una volta in quota saliamo con un’escursione lungo il crinale di confine tra Norvegia e Svezia per ammirare il vasto altopiano punteggiato di piccoli laghi blu che segna l’inizio della Lapponia.

G8 Trasferimento in aeroporto e volo per l’Italia.
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
RICHIEDI INFORMAZIONI
Potrebbe interessarti anche...