Escursioni e Weekend con Guide Kailas ...
:: VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Notte sotto le stelle: tra i delfini e le driadi

2 Giorni
Immaginate un'escursione a piedi che parte da uno dei cento più bei borghi antichi d'Italia e prosegue in vallate incantevoli con una guida ambientale e storico e poi una giornata in mare veleggiando nel santuario dei cetacei tra delfini, balene, capodogli. Aggiungete un pranzo gustoso in barca e una notte sotto le stelle.


Date in programmazione:
08 Maggio,
22 Maggio
Regione:   Liguria
Località:   Finale Ligure
Ritrovi, luogo e orario:   Ore 10.00 Porta Testa (Final Borgo)
Impegno / difficoltà:   Escursionismo
Tempi di percorrenza e dislivello:   4h totali. Dislivello 600 m.
Costo:   €  175.00 a persona
Accompagnatore:   Christian Roccati, Storico, Guida Kailas e Ambientale
Informazioni & iscrizioni:   christian@kailas.it
SCOPRI DI PIU'
La quota comprende:   Accompagnamento, spiegazioni e organizzazione da parte della Guida, suo emolumento e sue spese.
Gita in barca durante il G2, con pranzo G2 compreso.
(E' possibile acquistare singolarmente il G1 o il G2 contattando la guida).
Non comprende:   Trasferimenti, pernottamento, pranzo e cena G1 e tutto quanto non menzionato alla voce “la quota comprende”. Non comprende il pernottamento che è libero e può essere anche organizzato in barca.
Numero partecipanti:   min 4 e max 10
Programma:
G1: escursione giornaliera Sviluppo: 8 km Dislivello: 600 m Altezza Massima: 398 m

Il ritrovo è alle 10.00 a Porta Testa, l'ingresso principale di Finalborgo uno dei cento centri storici più belli d'Italia. La guida Kailas vi accoglie e dopo la presentazione dei programmi e il check dei materiali inizia ad attraversare l'abitato per dirigersi verso i forte San Giovanni e Castel Gavone. Viene illustrata la tradizione antica e contemporanea delle vallate, l'insieme di geologia, ambiente, flora e fauna. Dalla chiesa di Sant'Eusebio si prosegue sul sentiero che conduce al Bric della Croce (398 m), culmine della Rocca di Perti. Si scende sul versante nord imparando a conoscere la storia delle scalate dell'area, compresi i suoi segreti e gli angoli celati ai più. Dal crocevia di Cianassi si raggiunge la grande radura di Pianmarino e la Rocca Carpanea (390 m). Si procede quindi attraverso i suggestivi tre Frati al cospetto di Pianarella, e del suo paretone di circa 200 metri, una vera scultura naturale. Si effettua una digressione alla chiesa di Sant'Antonino, alla sua grotta misteriosa che si diparte dalla cripta, e all'antico Castrum, il Castello di Perti dove transitò persino l'imperatore Barbarossa secondo leggenda. Si ritorna quindi sui propri passi mentre la guida racconta la storia speleologica della valletta e dopo un ultimo saluto alla chiesa dei Cinque Campanili, con il sopraggiungere del crepuscolo, si arriva a Finalborgo.
La cena è libera in uno dei locali caratteristici del magnifico villaggio illuminato.

Notte sotto le stelle: il pernottamento è libero, ma chi lo desidera può chiedere alla guida e dormire direttamente nella barca che ospita gli aspiranti pionieri. (Costo 60 € la doppia e 40 € la singola. Doppia con bagno incluso 70 €).

G2: escursione giornaliera in barca con eventuale possibilità per bagni e nuotate (a seconda del clima)
L'appuntamento è alle 9.45 a Finale Ligure, raggiungibile in macchina o in una decina di minuti a piedi da Final borgo.
La guida Kailas porta il gruppo a conoscere l'equipaggio dell'imbarcazione per la nuova giornata e le spiegazioni durante il tragitto.
Il tour è dedicato all'avvistamento cetacei in barca a vela, un'avventura magica che con un buon mare permette di salpare per i grandi canyon in cui i capodogli si immergono per cibarsi di calamari, per poi riemergere nel blu a 15-20 miglia dalla costa. E' possibile incontrare balene e zifi e curiosi delfini che spesso si ritrovano anche non lontano dal rift, vicini all'isola Gallinara a Punta Crena o a Capo Noli.
Nella migliore delle tradizioni non manca un eccellente pranzo in barca accompagnato con un buon vino.
Il rientro a Finale è previsto all'incirca per le 17.30.

ESTENSIONE EXTRA: Giorno 3
Chi lo desidera può richiedere una mezza giornata extra, il venerdì o il lunedì, per la gita alla grotta del Buio o un'altra escursione meravigliosa nell'area da concordare con la guida.
Equipaggiamento:
Normale equipaggiamento escursionistico.

Si richiede un abbigliamento standard da escursione a strati funzionali e nello specifico:
- maglietta traspirante (1° strato)
- pile (2° strato)
- piumino leggero (3° strato)
- guscio anti acqua (4° strato)
- borraccia da 1 litro
- scarpe da escursione con suola anti scivolo o scarponcini leggeri
- bastoncini da camminata (suggeriti ma non indispensabili)
- kit medico personale (cerotti, telo termico… ecc… semplice buona abitudine)

La guida Kailas si occupa di fornire indicazioni preventive alla gita.

Per il G2 si consiglia il ricambio, asciugamano e costume e scarpe con suola chiara.
La guida racconta:
LA PIETRA DI FINALE E IL MAR LIGURE
L'area del Finalese è compresa nel tratto alpino tra la Bocchetta di Altare e il Colle di Cadibona. Si tratta di un insieme di montagne che si tuffano in mare. La sua roccia, conosciuta da tutti come "Pietra di Finale", è un calcare bioclastico organogeno a frazione parzialmente detritica, vacuolare. E' nota per essere il "santuario europeo della scalata". Il territorio è particolarissimo perché affacciandosi sul meraviglioso Mar Ligure ha un clima temperato che permette la sua fruizione per tutto l'anno, a eccezione delle giornate ventose in cui è semplicemente necessario un buon equipaggiamento per l'effetto windchill.

PERNOTTAMENTO
Il pernottamento della notte del sabato è libero: è possibile affidarsi alla guida che offre tre possibilità:
- Hotel comodo e confortevole a 5' dalla partenza del tour del G1
- Pernottamento in barca a Finale Ligure
- B&B caratteristico finalese