... Viaggi su misura in Oman ...
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Oman, tra il mare del sud e le dune del Rub' al-Khali

DURATA (modificabile)
9 giorni
PERIODO CONSIGLIATO
da novembre a maggio
Un viaggio che attraversa l’Oman visitando molti dei suoi differenti e molteplici aspetti naturali.
Un caleidoscopio di deserti ricchi di colori e di ambienti differenti tra cui spiccano imponenti dune di sabbia, interminabili spiagge.
Con questo itinerario ci inoltriamo nel deserto di sabbia denominato Rub al Khali, un oceano di dune arancioni che si estende oltre il confine e prosegue in Arabia Saudita, sicuramente uno dei più vasti del nostro Pianeta. Nel deserto possiamo ascoltare il “silenzio della natura” e camminando in luoghi raramente visitati scopriamo aree ricche di geodi di quarzo e di rose del deserto che affiorano dalle sabbie!
Oman tra il mare del sud e le dune
QUOTA INDIVIDUALE
Base 2 partecipanti: € 2.530
Base 4 partecipanti: € 1.700

(suscettibile a variazioni in funzione delle tariffe aree disponibli)
vedi dettagli
ISCRIZIONE
€ 50
TIPOLOGIA DI VIAGGIO:   individuale + jeep tour deserto
SCOPRI DI PIU'
RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI
ESEMPIO DI ITINERARIO PROPOSTO IN BASE ALLA NOSTRA ESPERIENZA:
G1: Partenza con volo notturno.

G2: Arrivo a Muscat
Dopo l’incontro con il rappresentante locale e l'autista, trasferimento all’hotel.

G3: Mezza giornata di tour di Muscat
Visita del mercato del pesce e delle verdure fresche, appena raccolte nelle vicine fattorie. La seconda tappa è alla Grand Mosque. La visita a questo “pezzo di architettura” è un “must” per tutti i visitatori. (Aperta tutti i giorni dalle 08.00 alle 11.00, eccetto Giovedì e Festivi. Uomini e donne devono vestirsi in modo da coprire le braccia e le gambe. Le donne devono coprire il capo con una sciarpa/foulard).Spostamento verso la parte antica della città. Sosta per fotografare il Palazzo del Sultano, vicino ai forti portoghesi del XVII secolo di Mirani & Jalali.
Nel pomeriggio trasferimento all'aeroporto per il volo interno vero Salalah, trasferimento in hotel a carico del servizio navetta dello stesso e pernottamento.

G4: incontro al mattino con la guida e autista e partenza per il deserto del Rub al Khali.
Iniziamo il nostro viaggio attraversando una catena di montagne nel cuore della regione dove viene prodotto l’incenso, che alla fine del monsone (settembre) è verde e lussureggiante. Entriamo in un territorio di altopiani desertici e wadi (letti asciutti di fiumi) dove non è raro incontrare branchi di Gazzelle. Sosta alla storica città di Ubar, risalente al 5.000 a.C. Visitati i resti dell'antico centro carovaniero raggiungiamo Al Mashash per entrare nel deserto di sabbia, il Rub al Kali.

G5: Rub al Khali
Continuiamo attraverso il cuore del Rub al Khali, uno dei deserti di dune più spettacolari al mondo: per l’intera giornata “navighiamo con le jeep in un oceano di sabbia”, e percorriamo un tratto del più grande sistema di dune presente sul nostro Pianeta. Con una piacevole camminata circondati da tantissime montagne di sabbia separate tra loro da larghi corridoi dal fondo compatto che avvicinandosi all'Arabia si stringono sempre di più. Campo con le tende.

G6: Rub al Khali - Salalah
Dopo colazione riprendiamo il viaggio e in breve saremo quasi sulla linea di confine con l’Arabia Saudita, procedendo non senza difficoltà nel cercare i passaggi tra le dune di sabbia. Rientro a Salalah nel pomeriggio dove ci si sistema in un bel albergo (il Juweira Boutique Hotel) fronte mare.

G7: Salalah – giornate al mare e relax.
Salalah, l'antica capitale dell'incenso, da dove per millenni sono partiti i carichi di spezie e di preziosi profumi, diretti verso l'impero Romano e poi verso le capitali dei regni europei.
Possibile noleggiare un’auto per 2 giorni per poter visitare e scoprire i dintorni, come il sito di, Khor Rori, ad una ventina di chilometri dalla città, dove si trovano i resti di un antico porto romano dell'incenso; tempo per un primo bagno nell'Oceano Indiano. Cena libera e pernottamento in hotel.

G8: Salalah, ancora una giornata a disposizione per relax al mare o per muoversi liberamente nelle coste vicino alla città.

G9: Trasferimento in aeroporto con servizio a carico dell'hotel, volo interno per Muscat e proseguimento con volo internazionale per l’Italia
GUIDE:   autista/guida durante il jeep tour deserto
NOTE TECNICHE SUL PAESE E SUL CLIMA:
Il clima invernale è ideale per gli amanti del caldo secco, con temperature di 28°C di giorno e 14°C di notte. Anche la temperatura dell’Oceano indiano rimane mite e si presta a bellissimi bagni nell'Oceano Indiano.
Viaggio nel deserto e in aree montane, con jeep e qualche passeggiata a piedi. Tempo a disposizione per soste fotografiche e bagni in mare.

Per il noleggio dell'autovettura è necessario esibire la patente di guida, avere compiuto i 25 anni di età e essere in possesso di carta di credito intestata al guidatore (no prepagata, no PostePay).

Passaporto necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo nel Paese. Visto d’ingresso necessario.Il visto d'ingresso in Oman si acquista alla frontiera pagando il relativo importo differenziato secondo la durata del soggiorno. Un visto di 10 giorni non rinnovabile costa 5 O.R. circa 12 Euro; un visto di 30 giorni rinnovabile per un ulteriore mese costa 20 O.R. circa 48 Euro. Il visto può essere richiesto anche online (solo per la frontiera aereoportuale) sul sito della Royal Oman Police (http://www.rop.gov.om/english/index.asp) e va ritirato all’arrivo in Oman pagando il relativo costo. Il visto può essere richiesto anche presso l'Ambasciata Omanita in Roma.