... Viaggi in Alpi e Prealpi ...
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Salita alla Capanna Margherita come una volta: trekking in tenda al rifugio più alto d'Europa


Livello 5
Cinque giorni intensi e solitari, trascorsi sui sentieri e nei boschi, fino ad oltrepassare i 4000, appunto: nel blu del cielo e sopra le nuvole. Raggiungiamo il rifugio più alto d'Europa, su una delle vette più alte del massiccio del Monte Rosa. Lo facciamo sulle orme dei grandi del passato: senza utilizzare gli impianti di risalita e senza appoggiarci ai rifugi. Un'avventura in autonomia in piena Natura. Un'esperienza travolgente che, a passo lento, ci porta tra imponenti ghiacciai e meravigliose vette, nei sogni di ogni alpinista. Trascorreremo la nostra avventura evitando la ressa dei rifugi: i nostri campi tendati saranno lontani da strutture e assembramenti, per tornare a gustare la vera essenza dell'Avventura in Montagna.
DATE DI PARTENZA
30 Giugno,
07 Luglio,
28 Luglio,
04 Agosto,
11 Agosto,
18 Agosto
COSTO DEL SERVIZIO
€ 690
vedi dettagli
ISCRIZIONE
€ 30 (pratiche ufficio Kailas)
PERCHE' CON KAILAS
Ci muoviamo in un piccolo gruppo, accompagnati dalla Guida Kailas Luca Colli, Guida AMM del Collegio Guide Alpine Lombardia e da una guida alpina UIAGM. Scopriamo aree poco frequentate, ma allo stesso tempo scopriamo un territorio di grande fascino, ricco di storie da raccontare. Il trekking è organizzato con pernottamenti in tenda.
 
  • Saliamo un 4.000 delle Alpi senza utilizzare funivie o altri mezzi di avvicinamento: come una volta, piano piano, tappa dopo tappa ci muoviamo dalla natura di fondovalle fino alla glaciale dimora degli Dei, gustando tutti gli ambienti e i paesaggi.
  • Con una Guida esperta anche della Natura, del territorio e della sua storia, impariamo a conoscere a fondo tutti gli aspetti del luogo, imparando a conoscerlo e rispettarlo.
L'importanza di preparare bene un viaggio di questo tipo
TRAINING ADEGUATO - Con le Guide Kailas Christian e Luca, trainer professionisti, puoi programmare le fasi di preparazione adatte alla tipologia di impegno previste e personalizzate rispetto al tuo livello iniziale.

E' fondamentale cominciare l'allenamento con le tempistiche giuste prima della partenza, consigliamo quindi, se interessati, di contattare direttamente le Guide Kailas: christian@kailas.it - lucacolli@kailas.it

USCITE IN MONTAGNA – Nei viaggi livello 5 eXtreme abbiamo già incluso nel prezzo del pacchetto di viaggio alcune uscite in montagna qui in Italia, in modo che l'accompagnatore possa conoscere i partecipanti, il loro livello e programmare assieme gli step di allenamento.

MEDICINA DI MONTAGNA – È importante valutare le proprie condizioni fisiche attraverso una visita medica approfondita, svolta da un medico dello sport, meglio ancora se esperto di medicina di montagna. Con il Team Kailas collabora il Dr. Luigi Vanoni, medico chirurgo, master in Medicina di Montagna, esperto sulle problematiche e nella preparazione di chi frequenta la montagna e l’alta quota. Con il Dr. Vanoni è possibile prenotare oltre ad una visita medica, anche una serie di test medici e di valutazione funzionale rivolta a valutare lo stato fisico prima e durante il periodo di preparazione. E-mail: luigi-vanoni@libero.it
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Trekking itinerante di 5 tappe giornaliere classificate da E a EE a F+.
GUIDE: La Guida Kailas Luca Colli Guida AMM del Collegio Guide Alpine Lombardia e una Guida Alpina UIAGM.
GRUPPO: Partenza programmata per massimo 4 partecipanti.
PERNOTTAMENTO: In tenda fornita da Kailas.
 
INFORMAZIONI GENERALI:
VIAGGIO di LIVELLO 5 (vedi legenda nell’appendice al programma). Trekking itinerante con zaino in spalla, 5 tappe giornaliere medio-impegnative. Pernottamenti in tenda.

La Guida Kailas, oltre a raccontare di geologia, storia e ambiente naturale, si occupa di gestire il programma della giornata e i rapporti con i gestori dei rifugi. Ogni partecipante è tenuto a portare il proprio zaino con il necessario per la notte e ad organizzarsi il pranzo al sacco nelle tappe indicate.
Le escursioni a piedi possono essere modificate dalla guida a seconda delle condizioni climatiche della giornata. Durante le passeggiate a piedi le guide effettuano numerose tappe, per spiegare ed osservare il territorio e per fare fotografie. Le guide del team Kailas sono a disposizione per ulteriori informazioni.

Per ulteriori informazioni riguardo l’itinerario, le difficoltà e le attrezzature necessarie e per le prenotazioni è possibile contattare direttamente la guida Luca Colli (tel. 349.8644017, mail: lucacolli@kailas.it)
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 – Da Alagna a Follu. Ritrovo ad Alagna Valsesia. Saliamo in autonomia nella splendida Valle d'Otro, fino alle baite di Follu. Una giornata di quasi relax, per cominciare a salire di quota senza traumi per il corpo. Camminiamo a passo lento, portando con noi tutto ciò che ci serve per trascorrere la notte in Natura. Attraversiamo i boschi magici e visitiamo le antiche miniere di bauxite. ....

G2 – Da Otro al Colle Zube. La seconda tappa inizia dopo una buona colazione: smontiamo il campo e saliamo verso i passi alti della Val d'Otro, fino a raggiungere il Colle Zube (2870), dove l'erba diventa muschio e i licheni lasciano spazio alle rocce. Ci acclimatiamo piano piano alla quota, mentre aquile e camosci ci osservano da lontano, curiosi e timidi. Questa è la nostra prima vera notte in quota ....

G3 – Dal Colle Zube al Rifugio Gnifetti. ENTRIAMO TRA I GHIACCI. Dopo colazione saliamo verso il Passo dei Salati (2990). qui veniamo accolti dagli amici stambecchi che popolano la zona e sono molto amichevoli con l'uomo. Affrontiamo la salita del Monte Stolemberg (3202), aspra punta rocciosa, ma mai difficile, fino a raggiungere Punta Indren (3260), dove incontriamo la Guida Alpina. Da qui proseguiamo su ghiacciaio fino alla Capanna Gnifetti (3647) nei pressi della quale montiamo il nostro “Campo Base”. ....

G4 – CAPANNA REGINA MARGHERITA 4554! La giornata è interamente dedicata alla salita al rifugio più alto d'Europa. Ci allontaniamo presto dal Campo Base: alla luce delle lampade frontali. Saliamo lentamente lungo il ghiacciaio circondati da imponenti vette ricoperte di ghiaccio. Il blu del cielo si tuffa nel bianco delle cime e noi camminiamo sopra le nuvole. Il Cervino ci saluta e, più lontano, scorgiamo il Monte Bianco e il Gran Paradiso. Intorno a noi i 4000 ghiacciati del Rosa ....

G5 – Dal Rifugio Gnifetti ad Alagna. Nell'ultima parte di questa meravigliosa avventura possiamo decidere se scendere a valle utilizzando gli impianti di risalita oppure, vivamente consigliato, “imbarcare” le attrezzature e lente in funivia e scendere lungo l'antico percorso dei minatori, nella Valle di Bors. Un itinerario selvaggio e solitario che ci porterà, tra grandiosi panorami, nel cuore del Parco Naturale Alta Valsesia ....

RICHIEDI INFORMAZIONI
Potrebbe interessarti anche...