Viaggi nell' Italia insulare ...
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Sardegna Avventura: arrampicata in falesia, canyon ed escursioni (Guida Alpina e geologo)


Livello 3
Un programma sportivo in Sardegna dedicato a chi ama la montagna, l’arrampicata, il trekking e l’avventura, ma nello stesso tempo un viaggio comodo alla portata di molti, una vera vacanza sportiva. Le Guide Kailas hanno selezionato per voi le più belle falesie per arrampicare in luoghi selezionati e sulla roccia più bella, alcune divertenti discese in “cordadoppia” all’interno di suggestivi canyon, raggiungibili con panoramici trekking. Chi accompagna il viaggio conosce natura, geologia e tradizioni, così da arricchire ogni momento con interessanti visioni della Sardegna più vera. Possiamo a seconda delle esigenze e dei gusti dei partecipanti, suggerire le giuste location per assaggiare i prodotti sardi (come cenando dal pastore tra le montagne) o per godere del mare con un po’ di tempo libero nei luoghi più belli (e per chi vuole esplorare la costa in kayak o visitare interessanti grotte).
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
In programmazione per il 2021
COSTO DEL SERVIZIO
€ 700
vedi dettagli
QUOTA ISCRIZIONE
€ 30 (pratiche ufficio)
PERCHE' CON KAILAS
Viaggiamo in un gruppo piccolo, di 6-10 persone con 2 guide Kailas (una Guida Alpina e un geologo) vivendo così un'esperienza esclusiva e unica. Si alternano giornate di arrampicata, giornate di trekking e di esplorazione di canyon. Ogni giornata lascia del tempo libero per godere il mare o altre visite interessanti che si possono decidere al momento (grotte, siti archeologici, cuile dei pastori, attività con kayak).
 
  • Pochi spostamenti in auto e molto tempo a diretto contatto con la natura, la roccia e il mare: un vero tuffo nell’avventura outdoor in armonia con l’ambiente.
  • Entriamo nella natura accompagnati da un geologo, per viverla con occhi diversi: così oltre ad arrampicare scopriamo come si sono formate queste montagne e come si trasformano, come sono arrivati i vulcani in mezzo alle barriere coralline. Un modo di viaggiare più consapevole che porta al naturale rispetto per la Terra e ci avvicina ad un “modo di essere” sempre più sostenibile.
  • Vi portiamo a cena dai pastori, una volta in un “cuile”, luogo mitico del Supramonte e un’altra volta in un agriturismo a gestione familiare. E’ il modo migliore per entrare in contatto con la realtà rurale, con famiglie locali che da sempre vivono con i prodotti della terra ed è il modo migliore per noi per assaggiare i tanti piatti tradizionali della cucina Sarda.
Covid-19
SICUREZZA IN VIAGGIO
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Arrampicata, trekking e avventura
GUIDE: Guide Kailas (1 guida alpina e 1 geologo/naturalista)
GRUPPO: Minimo 6 e massimo 10 partecipanti
PERNOTTAMENTO: A scelta hotel o appartamento con cucina
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Ritrovo a Olbia, trasferimento a Calagonone e prima giornata in falesia. Si arriva di mattina, chi in traghetto da Genova o da Livorno o Civitavecchia. Chi ci raggiunge in aereo deve unirsi al gruppo non più tardi delle 9. In breve raggiungiamo Dorgali per poi scendere sul mare a Calagonone, circondati da uno spettacolare anfiteatro di roccia. Dopo esserci sistemati raggiungiamo una delle nostre falesie preferite, ideale per conoscerci muovendo i primi passi sulla roccia. ...

G2 Avventura tra le rocce: escursione panoramica e discesa nel canyon fino alla spiaggia. Oggi partiamo a piedi per risalire tra le montagne che coronano la “Costa del Bue Marino”, famosa per le sue grotte, per le spiagge caraibiche e per le falesie a picco sul mare. Avvolti dalla macchia mediterranea raggiungiamo un silenzioso altopiano che nasconde alcuni antichi cuiles dei pastori, dove osserviamo i tradizionali “pinnettu” costruiti in pietra e tronchi di ginepro. Da qui entriamo nella codula (stretta valle asciutta) per raggiungere il punto dove cominciamo a calarci con la corda all’interno del canyon. ...

G3 Una falesia nascosta tra le montagne alle spalle di Cala Luna. Saliamo con il 4x4 lungo una vallata che alterna rocce calcaree a rocce vulcaniche, verdi praterie a straordinari scenari a picco sulla valle e sul mare. Raggiunto il valico si scende nel versante opposto, dove, attraversando un bosco di lecci secolari, raggiungiamo una spettacolare falesia alta 40 metri, nascosta tra i lecci e che conta più di 50 tiri dal 5a al 7a … ne abbiamo a sufficienza per stancare tutti i nostri muscoli. Qui anche le arrampicate più facili sono affascinanti, sempre su roccia ottima che offre bei movimenti e bella esposizione...

G4 Trekking in Valle del Lanaitto e discesa di Pentumas/oppure Gole del Gorropu. Per lasciare riposare le braccia e le dita, possiamo scegliere diverse “avventure” che stancheranno un po’ le gambe. I suggerimenti vanno dal visitare le Gole del Gorropu al raggiungere la Vallata di Lanaitto per scendere in corda doppia il canyon di Pentumas. Valutiamo assieme le energie e le esigenze, disponibili anche a fare gruppetti separati.

G5 Un paradiso di roccia di fronte al Mediterraneo. Oggi si arrampica di nuovo: con una passeggiata panoramica sulla costa, raggiungiamo una serie di falesie che si sormontano una con l’altra dando vita ad una vasta bastionata aerea sul mare. A seconda del livello degli scalatori possiamo scegliere la falesia giusta per divertirci. Si può scalare in placca (su roccia bellissima e incredibilmente ruvida), in falesia verticale con gocce lavorate dall’acqua, oppure in strapiombo. Alcune delle falesie che conosciamo non sono ancora state inserite nelle guide di arrampicata e vengono raramente frequentate. Per gli instancabili possiamo arrampicare tutta la giornata, mentre con chi ha voglia di camminare un po’, possiamo percorrere a piedi un maestoso sentiero panoramico che ci conduce ad un’altra spiaggia meravigliosa.

G6 Tempo libero (mare/kayak o altre visite) e in serata rientro ad Olbia
Siamo sicuri che vi sveglierete anche oggi pieni di voglia di fare, e decideremo assieme se stancarci ancora un po’ con la roccia, con il trekking o magari in kayak. Ma per chi vuole passare qualche ora di relax siete di nuovo nel posto giusto, con belle spiagge, mare cristallino, ottimi bar panoramici e ristoranti tipici. Nel pomeriggio rientro ad Olbia per i traghetti serali.


Possibile estensione con prolungamento del soggiorno (possibilità su richiesta di fare una via lunga con la Guida Alpina oppure di un ulteriore giornata di trekking).
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
RICHIEDI INFORMAZIONI
Potrebbe interessarti anche...