Viaggi nell' Italia insulare ...
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Sardegna, trekking 'Selvaggio Blu' versione eXtreme


Livello 5
Il nostro programma integra il selvaggio blu classico con una parte centrale che passa molto più vicina al mare del percorso originale. Rispetto alla versione classica questo percorso ha tratti più tecnici e molto più spettacolari. Per questo motivo preferiamo mantenere un rapporto guida clienti 1 a 4/5, in modo da garantire un ottima assistenza e soddisfare appieno le aspettative dei partecipanti. E’ richiesto un buon livello escursionistico (EE) ma, grazie al favorevole rapporto tra numero di clienti e guida il trekking è fattibile anche da non scalatori.


SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
In programmazione per il 2021
COSTO DEL SERVIZIO
€ 800
vedi dettagli
COSTO DEL VOLO
voli o traghetti su Olbia
QUOTA ISCRIZIONE
30 € (pratiche di ufficio, servizio ricerca del volo e assicurazione)
PERCHE' CON KAILAS
Selvaggio Blu versione eXtreme, si attiene al percorso originale del “Selvaggio Blu”, superando tratti rocciosi sino al 4° grado e spettacolari discese in corda doppia. Viene accompagnato da una Guida Alpina titolata UIAGM, gli unici che possono legalmente accompagnarlo.


 
  • Entriamo a piedi nella natura più bella e selvaggia, dove per 6 giorni stacchiamo completamente dalla civiltà.
  • Con una Guida Alpina esperta anche del paesaggio e delle tradizioni, viviamo in sicurezza un'avventura completa, mentre impariamo a vivere, apprezzare e rispettare questi ambienti preziosi.
L'importanza di preparare bene un viaggio di questo tipo
TRAINING ADEGUATO - Con le Guide Kailas Christian e Luca, trainer professionisti, puoi programmare le fasi di preparazione adatte alla tipologia di impegno previste e personalizzate rispetto al tuo livello iniziale.

E' fondamentale cominciare l'allenamento con le tempistiche giuste prima della partenza, consigliamo quindi, se interessati, di contattare direttamente le Guide Kailas: christian@kailas.it - lucacolli@kailas.it

USCITE IN MONTAGNA – Nei viaggi livello 5 eXtreme abbiamo già incluso nel prezzo del pacchetto di viaggio alcune uscite in montagna qui in Italia, in modo che l'accompagnatore possa conoscere i partecipanti, il loro livello e programmare assieme gli step di allenamento.

MEDICINA DI MONTAGNA – È importante valutare le proprie condizioni fisiche attraverso una visita medica approfondita, svolta da un medico dello sport, meglio ancora se esperto di medicina di montagna. Con il Team Kailas collabora il Dr. Luigi Vanoni, medico chirurgo, master in Medicina di Montagna, esperto sulle problematiche e nella preparazione di chi frequenta la montagna e l’alta quota. Con il Dr. Vanoni è possibile prenotare oltre ad una visita medica, anche una serie di test medici e di valutazione funzionale rivolta a valutare lo stato fisico prima e durante il periodo di preparazione. E-mail: luigi-vanoni@libero.it
Covid-19
SICUREZZA IN VIAGGIO
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Trekking alpinistico
GUIDE: Guida Alpina team Kailas eXtreme
GRUPPO: Minimo 4 partecipanti e massimo 10
PERNOTTAMENTO: Bivacchi e hotel
 
INFORMAZIONI GENERALI:
E' un trekking avventuroso, per escursionisti allenati; tempo medio di cammino giornaliero 4-6 ore. Nonostante la difficoltà non è necessario essere rocciatori (la guida alpina si occupa di tutte le manovre) ma è importante non soffrire le vertigini.
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Olbia - Santa Maria Navarrese - Inizio trekking. Incontro con la Guida alle 11,30/12.00 a Santa Maria Navarrese. Dopo il controllo del materiale ed il pranzo si parte da Santa Maria Navarrese. In circa 4 ore siamo all’ovile Uspiggius. Cena e pernottamento dal pastore.

G2 Porto Petrosu. Dopo la prima colazione si cammina tra falesie e cenge circondati dalla macchia mediterranea fino ad arrivare a Porto Petrosu dove si arriva solitamente per metà pomeriggio. Cena e pernottamento con bivacco nella bellissima cala.

G3 Punta Salinas e Cala Goloritze. Seguendo le mulattiere costruite dagli antichi carbonai, superati altopiani silenziosi e profondi “bachi” (canyon o strette valli fluviali) arriviamo a Punta Salinas dove ci godiamo la vista mozzafiato su Cala Goloritze. Cena e bivacco a Iribidossili.

G4 Da Cala Goloritze a Cala Mariuolu. Dopo la colazione si scende a Cala Goloritze e dopo un bagno rigenerante si prosegue per il primo tratto della parte denominata “eXtreme” che comincia con l’attraversamento dei tecnici “ledere e’Goloritze”. Segue la panoramicissima ferrata “Cominetti” ed il bosco di Ispuligidenie. Nel pomeriggio si arriva a Cala Mariolu. Cena e bivacco sotto le stelle.

G5 Cengia Modarolu e la Grotta del Fico. Si parte subito con un tratto tecnico che da Cala Mariolu, con percorso molto selvaggio, ci porta ai Grottoni e alla Cengia Modaloru. Nel pomeriggio ci caliamo con una vertiginosa doppia alla Grotta del Fico. Visita della grotta in autonomia dopo che gli ultimi turisti hanno abbandonato il luogo. Cena e bivacco sotto le stelle presso la grotta.

G6 Baco Su Padente e Cala Biriola. Un altro tratto eXtreme che con una affascinante attraversata a pelo dell’acqua e percorrendo caverne che “cuciono” letteralmente la falesia ci porta a Bacu Su Padente. Con una divertente scalata si risale il Bacu e ci si ricollega al Sevaggio Blu Classico. Si percorre la misteriosa ed affascinantissima Sa Nurca, un canyon formatosi all’interno di uno specchio di faglia, che collega due esposti tratti di falesia. Seguono due doppie e tramite una terza, vertiginosa doppia di 50 metri a filo di ragno nel vuoto, sulle acque cristalline di Cala Biriola giungiamo nell’omonima Cala.

G7 Cala Sisine e rientro in Gommone a Santa Maria. Dopo la colazione si risale con un ulteriore tratto tecnico la frana di Cala Biriola e ci si ricollega al Selvaggio Blu classico. Segue l’attraversamento dell’impressionante frana in roccia avvenuta pochi anni fa che ha letteralmente tagliato una parete di roccia di circa 400 m. Segue la ferrata di Plumare ed il bosco di Orronnoro e dopo le due ultime doppie si giunge a Cala Sisine verso metà pomeriggio. In un’ora e mezza di gommone si ripercorre, a ritroso, tutto il percorso del trekking fino al porto di Santa Maria Navarrese.

G8 Giornata tranquilla dedicata a qualche visita e al rientro ai rispettivi imbarchi.
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
RICHIEDI INFORMAZIONI
Potrebbe interessarti anche...