Viaggi nell' Italia insulare ...
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Sardegna trekking, la traversata del Supramonte


Livello 4
Un trekking poco frequentato, che inizia in montagna per raggiungere il mare. Si scoprono così luoghi diversi e tutti straordinariamente affascinanti, ricchi di natura incontaminata e selvaggia, interessanti per la geologia e il paesaggio e preziosi per gli incontri con la cultura “barbaricina” ovvero con il mondo e le tradizioni dei pastori che sin da tempi antichi vivono in queste terre misteriose. Per nominare alcuni luoghi magici toccati dal nostro itinerario, raggiungiamo la dolina più grande d’Europa, attraversiamo le famose Gole del Gorropu, tra i canyon più maestosi d’Europa, percorriamo passaggi segreti utilizzati dai pastori per spostarsi da una valle all’altra, alcuni dei quali ci permettono di raggiungere isolati nuraghe, come il nuraghe Mereu, che domina il canyon del Gorropu. Per concludere si raggiunge il mare visitando due luoghi mitici, le spiagge bianche di Cala Sisine e a seguire Cala Luna, collegate da un bellissimo sentiero panoramico a picco sul mare, che coincide con l’ultima tappa del famoso Selvaggio Blu.
sardegna
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
DATE DI PARTENZA
03 Ottobre,
24 Ottobre
COSTO DEL SERVIZIO
€ 950
vedi dettagli
COSTO DEL VOLO
Voli o nave per Olbia
QUOTA ISCRIZIONE
€ 30 (pratiche ufficio e ricerca volo)
PERCHE' CON KAILAS
Organizzato e accompagnato da una Guida Kailas che vive ad Orosei, esperto della natura, della geologia e ovviamente delle tradizioni della sua terra. La logistica prevede il trasporto dei bagagli con un mezzo di appoggio (che percorrerà strade completamente differenti perché dove camminiamo non si passa con i 4x4) e questo permette di camminare con zaino giornaliero. Ci appoggiamo per i pernottamenti a rifugi gestiti dai pastori, che cucinano cene tradizionali. Ci muoviamo in pochi, 6-8 partecipanti, per garantire il massimo feeling con la wilderness del trekking.
 
  • Coinvolgiamo direttamente le realtà locali per favorire l’economia familiare;
  • Consumiamo soprattutto alimenti di chi li produce, a chilometro zero e contemporaneamente assaggiamo vera gastronomia locale in perfetta filosofia “slow food”
  • Un viaggio a piedi che entra nella natura selvaggia in silenzio, nel massimo rispetto degli ambienti;
  • Con una Guida Kailas esperta di natura e tradizioni, scopriamo la Sardegna in tutti i suoi aspetti, dal paesaggio alla vita pastorale, per non fermarsi ad un'esperienza puramente sportiva del trekking. Secondo noi conoscere l’ambiente e le Culture, aiuta ad apprezzarle e a rispettarle.
L'importanza di preparare bene un viaggio di questo tipo
TRAINING ADEGUATO - Con le Guide Kailas Christian e Luca, trainer professionisti, puoi programmare le fasi di preparazione adatte alla tipologia di impegno previste e personalizzate rispetto al tuo livello iniziale.

E' fondamentale cominciare l'allenamento con le tempistiche giuste prima della partenza, consigliamo quindi, se interessati, di contattare direttamente le Guide Kailas: christian@kailas.it - lucacolli@kailas.it

USCITE IN MONTAGNA – Nei viaggi livello 5 eXtreme abbiamo già incluso nel prezzo del pacchetto di viaggio alcune uscite in montagna qui in Italia, in modo che l'accompagnatore possa conoscere i partecipanti, il loro livello e programmare assieme gli step di allenamento.

MEDICINA DI MONTAGNA – È importante valutare le proprie condizioni fisiche attraverso una visita medica approfondita, svolta da un medico dello sport, meglio ancora se esperto di medicina di montagna. Con il Team Kailas collabora il Dr. Luigi Vanoni, medico chirurgo, master in Medicina di Montagna, esperto sulle problematiche e nella preparazione di chi frequenta la montagna e l’alta quota. Con il Dr. Vanoni è possibile prenotare oltre ad una visita medica, anche una serie di test medici e di valutazione funzionale rivolta a valutare lo stato fisico prima e durante il periodo di preparazione. E-mail: luigi-vanoni@libero.it
Covid-19
SICUREZZA IN VIAGGIO
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Trekking in ambiente selvaggio, con trasporto bagagli
GUIDE: Guida Kailas (laureato in scienze naturali ed esperto dell'itinerario)
GRUPPO: minimo 6 e massimo 7 partecipanti
PERNOTTAMENTO: Hotel, rifugio e tenda
 
INFORMAZIONI GENERALI:
Quando andare? Alla fine dell’inverno il territorio del Supramonte è estremamente rigoglioso e gli altopiani si accendono di verde smeraldo. Qui la primavera comincia prima del calendario (febbraio è già primavera) e le fioriture colorano l’ambiente fino a maggio. Il sole scalda ogni giorno sempre più forte e le giornate si allungano in fretta. La primavera è il periodo ideale per fare trekking con camminate che riempiono l’intera giornata. Anche l’acqua è più facile da reperire nel territorio all’interno dei canyon e nei torrenti. Per le giornate più fredde e ventose consigliamo di avere sempre giaccavento, piumino, guanti e cappello. In autunno le temperature cominciano ad essere adatte al trekking dopo i primi di ottobre, in questo caso l’ambiente sarà un po’ meno verde ma arrivando al mare possiamo godere ancora di temperature dell’acqua in stile “estivo”.
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Arrivo incontro con la Guida e trasferimento a Oliena. Ritrovo ad Olbia in mattinata, possibile arrivarci in traghetto (in genere si sbarca la mattina presto e si può fare una bella colazione nella via pedonale del centro storico di Olbia) o con i voli che atterrano a metà mattina. Incontro con la Guida Kailas e trasferimento ad Oliena, ai piedi di due mitiche montagne simbolo del Supramonte, ...

G2 Il Monte Corrasi, panorami sui vasti altopiani inabitati. Si parte a piedi per entrare subito nel cuore del Supramonte risalendo le falde del Monte Corrasi. In breve siamo immersi in un paesaggio quasi lunare, fatto di rocce bianche lavorate dal tempo: qui acqua e vento hanno disegnato nei millenni un panorama austero e magico. Dal Corrasi abbiamo scorci su una buona parte del nostro trekking, anche se il vasto panorama inabitato, visto da qui, può lasciare solo lontanamente presagire i particolari ambienti che stiamo per visitare. ...

G3 Le Gole del Gorropu e gli antichi nuraghe strategici. Oggi ci aspetta una tappa estremamente affascinante, che raggiunge inizialmente la dolina più grande d’Europa, chiamata Su Suercone, nata dallo sprofondamento di un immenso antro carsico. Tutta la zona è caratterizzata da importanti sistemi di grotte, alcune che passano sotto i nostri piedi. Da qui il panorama spazia verso la verde vallata del Lanaitto e verso lo strategico villaggio di Tiscali. Attraversato l’altopiano carsico, dove tra inghiottitoi, doline e campi carreggiati, vive indisturbato il muflone sardo, raggiungiamo le impressionanti Gole del Gorropu, ...

G4 Le creste rocciose di Costa Silana e Punta Cucuttos. Dal campo camminiamo lungo le creste di Costa Silana, che ci regalano panorami aerei sia verso il mare che verso il Gorropu. Lungo il percorso incontriamo alcuni bellissimi ed incredibili insediamenti pastorali. La nostra vetta di oggi è Punta Cucuttos, la montagna che domina il nostro impressionante canyon dal versante opposto rispetto ai nuraghe visitati durante la giornata precedente. Da qui scendiamo in direzione mare ...

G5 I passaggi segreti dei pastori per raggiungere il mare. Oggi ci aspetta la tappa più avventurosa, che ci permette di attraversare affascinanti valloni scavati da antichi fiumi, per raggiungere la spiaggia caraibica di Sisine. ...

G6 Cala Sisine, cuile Girove Longu e Cala Luna. Da Sisine parte un bellissimo sentiero che porta verso lo spettacolare insediamento pastorale di Girove Longu (uno dei più grandi e meglio conservati di tutto il Supramonte) attraversando un bosco monumentale di corbezzoli. Da qui, si sale ancora sino a Punta Onnamarra a 600 metri s.l.m. da dove si gode una vista spettacolare su tutto il Golfo di Orosei. ...

G7 Calagonone Olbia. Tempo libero la mattina e trasferimento a Olbia.

E’ possibile prolungare il proprio soggiorno in Sardegna, sia autonomamente sia organizzando con la Guida Kailas alcune escursioni aggiuntive.
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
RICHIEDI INFORMAZIONI
Sardegna Supramonte
Sardegna TK
Sardegna TK
Sardegna TK
Sardegna Trek
Sardegna TK
Potrebbe interessarti anche...