Viaggi in Kamchatka e sulla Transiberiana ...
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Alla scoperta della Kamchatka

DURATA (modificabile)
9 giorni
PERIODO CONSIGLIATO
Da luglio a metà settembre
Un viaggio in Kamchatka ci porta a scoprire uno dei luoghi remoti del nostro Pianeta, una penisola lunga oltre 2000 chilometri, selvaggia e montuosa, con più di trenta vulcani attivi, ricca di foreste inabitate, laghi cristallini e torrenti.
QUOTA INDIVIDUALE
Base 2 partecipanti: a partire da € 1.900
Base 4 partecipanti: a partire da € 1.600
vedi dettagli
ISCRIZIONE
€ 50
COSTO MEDIO DEI VOLI
A partire da € 800 (non compreso nella quota iscrizione)
TIPOLOGIA DI VIAGGIO:   Viaggio individuale con guida locale
ALLOGGI:   Hotel
SCOPRI DI PIU'
RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI
ESEMPIO DI ITINERARIO PROPOSTO IN BASE ALLA NOSTRA ESPERIENZA:
G1: Partenza da Milano nel pomeriggio e arrivo a Mosca, incontro con la guida, prima visita della città e trasferimento in hotel in centro.

G2: In mattinata visita guidata del centro di Mosca, poi trasferimento in aeroporto e volo per Petropavlovsk.

G3: In mattinata arrivo in Kamchatka e incontro con la guida locale. Trasferimento a Petropavlovsk Kamchatsky, la capitale, e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio passeggiata nel centro di Petropavlovsk. Pernottamento in hotel e cena.

G4: Escursione in mare per scoprire la natura e vedere i vulcani dalla costa: si esce dalla Baia di Petropavlovsk per raggiungere il mare aperto. Lungo il percorso si osservano dal mare i vulcani che dominano il paesaggio. In breve si comincia a respirare l’atmosfera e la natura dell’Oceano, circondati da migliaia di uccelli marini tra cui pulcinella di mare, alche, urie, cormorani e se fortunati l’aquila di mare. Si raggiungono alcune isole rocciose dove vivono colonie di foche e di leoni marini, e dove nidificano migliaia di pulcinella di mare dal ciuffo. Se fortunati possiamo osservare le balene che nuotano frequentemente attorno a queste isole. Durante l’escursione verrà offerto un pranzo a bordo con tipici prodotti del mare. Rientro nel pomeriggio e tempo libero

G5: Dopo colazione partenza per la valle Vachkazhedz. A pochi chilometri dalla città già si entra in ambienti di foresta circondati da vallate selvagge, torrenti e laghi. L'ambiente vulcanico di questa penisola si rivela subito grazie anche alla presenza delle sorgenti termali di Zelenovskie Ozerki. Nel pomeriggio rientro verso la baia e pernottamento nelle aree termali di Paratunka.

G6: Giornata libera da dedicare ad un'escursione in elicottero al Lago Kurili per osservare da vicino e fotografare l’orso “grizzly” di Kamchatka. (costo variabile secondo il cambio valutario, circa 500 € - da pagare in loco in rubli in contanti). Pernottamento a Paratunka.

G7: Rientro verso Petropavlosk con tempo libero, opzionale per chi vuole è possibile fare una seconda escursione in elicottero alla Valle Geyser. Notte a Petropavlosk.

G8: In funzione dell'orario del volo trasferimento in aeroporto e volo per Mosca. Pernottamento in hotel.

G9: Risveglio a Mosca e visita del Cremlino, la cittadella fortificata nel centro storico della città. Dentro le mura troviamo storiche chiese e i palazzi che furono la dimora degli Zar di Russia. Oggi si visitano come un museo, scrigno di tesori circondati da ambientazioni seicentesche che ci calano nell'atmosfera sfarzosa di un tempo. In serata volo per l'Italia.
GUIDE:   Guida locale e interprete in lingua inglese
COMPAGNIE AEREE:
Aeroflot
NOTE TECNICHE SUL PAESE E SUL CLIMA:
In Kamchatka ci troviamo alla stessa latitudine della Scandinavia (l’area del nostro viaggio circa alla latitudine di Stoccolma). L’estate è breve (da giugno a fine agosto) e le temperature si aggirano di giorno attorno ai 18°C e di notte 10-12°C in pianura. In montagna, salendo di quota avremo 8°/15° di giorno e 4°/6°C di notte. L’area è ventosa con passaggi rapidi di nuvole che non creano forti precipitazioni. Tra fine agosto e i primi di settembre cominciano i colori autunnali.

Per entrare in Russia è necessario essere in possesso di passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell'arrivo nel paese e di visto di ingresso.