Escursioni e Weekend con Guide Kailas ...
:: VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Alla scoperta delle vette del Parco del Beigua

1 Giorno
Questa magica escursione attraversa il cuore del parco regionale del Monte Beigua, transitando in alcuni tra i luoghi più storici per la cultura rurale e contadina e per quella alpinistico esplorativa. Gli ambienti quanto mai vari si alternano tra grandi brughiere, montagne selvagge e panorami mozzafiato in vista del mare.
Date in programmazione:
01 Maggio,
28 Maggio
Regione:   Liguria
Località:   Faie (Varazze)
Ritrovi, luogo e orario:   Paese Faie (Liguria) parcheggio di NS delle Grazie
Impegno / difficoltà:   Escursionismo
Tempi di percorrenza e dislivello:   8h totali. Dislivello 1200 m
Costo:   €  35.00 a persona
Accompagnatore:   Christian Roccati, Storico, Guida Kailas e Ambientale
Informazioni & iscrizioni:   christian@kailas.it
SCOPRI DI PIU'
La quota comprende:   Accompagnamento, spiegazioni e organizzazione da parte della Guida, suo emolumento e sue spese.
Non comprende:   Trasferimenti e tutto quanto non menzionato alla voce “la quota comprende”.
Numero partecipanti:   min 6 massimo 12
Programma:
Questa escursione permette una salita con un buon sviluppo e un dislivello di circa 1200 metri nel cuore del parco regionale.

La zona è incredibilmente impregnata di storia ambientale in ogni angolo. Il territorio è disseminato di pareti nascoste su cui gli alpinisti liguri si sono preparati per le grandi sfide in Europa e nel mondo.

La cultura del castagno e l'avvicendamento tra popolazioni germaniche e romane è leggibile in ogni frammento come lo sono i costumi autoctoni. Camminando al cospetto del mare, delle nuvole e del cielo, la guida illustra la meteorologia particolare del luogo oltre a flora, fauna, costumi popolari, leggende e segreti nascosti.

Salendo impariamo il funzionamento degli alberi, le loro battaglie e la relativa vita.

Di qui sono passati condottieri antichi e trail runners, boscaioli e ghiacciatori, ed è nel tripudio dei torrenti regionali che in una locanda nacque la storica associazione nazionale di canyoning!
Equipaggiamento:
La guida si confronterà con i partecipanti preventivamente alla gita.

Si richiede un abbigliamento standard da escursione a strati funzionali e nello specifico:
- maglietta traspirante (1° strato)
- pile (2° strato)
- piumino leggero (3° strato)
- guscio anti acqua (4° strato)
- borraccia da 1 litro
- scarpe da escursione con suola anti scivolo o scarponcini leggeri
- bastoncini da camminata (suggeriti ma non indispensabili)
- kit medico personale (cerotti, telo termico… ecc… semplice buona abitudine)
La guida racconta:
L'ambiente che si fruisce ha caratteristiche ibride di mare e montagna: il terreno è caratterizzato dalla macchia mediterranea e i suoi profumi che sanno di timo, santoreggia, rosmarino; i sentieri sono costellati di erica e corbezzoli. La vegetazione accogliente non deve trarre in inganno perché il dislivello, pian piano viene accumulato ed è bene famigliarizzare con un concetto: l'Appennino ligure di costa è una montagna vera, piantata nel mare!
Il luogo può essere soggetto a vento e a intemperie ed è bene quindi non dare del "tu" alla natura.
...è bene però anche ricordare che il favorevole clima ligure, unico nel suo genere, con il bel tempo permette di camminare in maniche corte per tutto l'inverno e a chi lo desidera, anche un bagno fuori stagione, di certo non inusuale.
beigua 1
beigua 2
beigua 3
beigua 4