Escursioni e Weekend con Guide Kailas ...
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Notte sotto le stelle in Appennino per famiglie

2 Giorni
Interessante esperienza, organizzata e accompagnata dalle esperte Guide Kailas in collaborazione con Ferrino. Questa è la versione primaverile in ambiente appenninico del celebre weekend. Due giorni magici per scoprire come allestire un campo, godendo del risveglio della natura, di una notta incantevole e di camminate semplici e serene.
Date in programmazione:
22 Maggio,
12 Giugno,
11 Settembre,
25 Settembre
Regione:   Liguria
Località:   Monte Bragalla (Bargagli Ge)
Ritrovi, luogo e orario:   Ore 14.30 passo dello Scoffera
Impegno / difficoltà:   Escursionismo
Tempi di percorrenza e dislivello:   30' + 30'
Costo:   €  60.00 a persona
Accompagnatore:   Christian Roccati, Storico, Guida Kailas e Ambientale
Informazioni & iscrizioni:   christian@kailas.it
SCOPRI DI PIU'
La quota comprende:   Organizzazione e accompagnamento da parte della Guida Kailas, suo emolumento e sue spese; esperienza completa di 2 giornate di attività con 1 pernottamento in tenda, cena e colazione, utilizzo delle attrezzature da campo.
Prezzo speciale per le famiglie (60 € adulti e 30 € bambini).
Non comprende:   Il pranzo al sacco; spese di carattere personale, eventuali materiale aggiuntivo; tutto quanto non incluso alla voce “la quota comprende”.
Numero partecipanti:   min 6 massimo 10
Programma:
Il ritrovo del gruppo è al passo della Scoffera a poca distanza dal paese di Sottocolle.
La guida accoglie il gruppo e, dopo le prime spiegazioni, si inizia la camminata sino al campo, con lo zaino leggero.

A poca distanza dal luogo in cui si passerà la notte si effettua il ritiro delle tende e materiali che ci aspettano.
Dopo le spiegazioni ambientali e logistiche si inizia il reperimento dell'acqua e l'allestimento del campo.

Ogni partecipante impara a montare la tenda e quali sono tutte le nozioni importanti per il corretto funzionamento di un campo.

A seguire la guida prepara la cena per il gruppo che può consumarla piacevolmente tra i racconti e il silenzio, sotto le stelle. Dopo la piacevole notte e il risveglio il gruppo può fare colazione.

Come in ogni avventura è il momento del disallestimento campo. Si scaricano i materiali e, molto leggeri, si parte per la camminata al vicino Monte Bragalla (30').

Si può quindi tornare sui propri passi sino al passo dello Scoffera dove termina la gita.
Equipaggiamento:
In generale in uscita normalmente si richiede un abbigliamento standard da escursione a strati funzionali e nello specifico:
- maglietta traspirante (1° strato)
- pile (2° strato)
- piumino leggero (3° strato)
- guscio anti acqua (4° strato)
- borraccia da 1 litro
- scarpe da escursione con suola anti scivolo
- bastoncini da camminata (suggeriti ma non indispensabili)
- kit medico personale (cerotti, telo termico… ecc… semplice buona abitudine)
- luce frontale (con pile di ricambio)
- piatto, tazza e posate personali (va bene classica gamella scout oppure casalinghi)
- 1 pranzo al sacco
La guida racconta:
AMBIENTE APPENNINICO
L’ambiente appenninico ligure è qualche cosa di assolutamente unico in Italia con una biodiversità vastissima e paesaggi in continuo mutamento. Si passa dalla vegetazione multifusto e i boschi caducifoglie alle coltivazioni a fasce, dalla macchia sempre verde alle conifere varie e mutevoli persino nell’habitus. Quando si abbandona il versante litoraneo, si riscopre il primo entroterra, un ambiente di media montagna, molto severo, un luogo di duro lavoro per i valligiani e di grande avventura per gli appassionati dell’outdoor.

Questa gita permette di capire la vita dei valligiani in un campo protetto che lascia la possibilità di un vero impatto con l'ambiente e la sua fruizione.