ESCURSIONI E WEEKEND CON GUIDE KAILAS
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Trekking nella splendida Alpe di Sennes con le ciaspole e la luna piena

2 Giorni
Bellissimo trekking con le ciaspole nell’Alpe di Sennes, a cavallo tra i parchi naturali delle Dolomiti d’Ampezzo e di Fanes-Sennes-Braies. Weekend sulla neve con luna piena nella cornice dolomitica formata dai gruppi montuosi della Croda Rossa, delle Lavinores e della Croda del Becco, con forme e colori di grande fascino.
Date in programmazione:
24 Febbraio
Regione:   Veneto
Località:   Cortina (BL) - San Vigilio di Marebbe (BZ)
Ritrovi, luogo e orario:   Parcheggio Sant'Uberto (base di partenza per Ra Stua), S.S.51, Località Sant'Uberto, 32043 Cortina d'Ampezzo BL - ore 09.30
Impegno / difficoltà:   Escursionismo
Tempi di percorrenza e dislivello:   25 km, mediamente 12,5 al giorno per circa 6-7 ore di cammino (soste escluse) con dislivelli medi (salita + discesa) attorno ai 1000 metri.
Costo:   €  100.00 a persona
Accompagnatore:   Axel Melchiorri
Informazioni & iscrizioni:   Axel Melchiorri - 347.8771875 - info@axel4trek.com
SCOPRI DI PIU'
La quota comprende:   Accompagnamento per 2 giorni con Guida Ambientale Escursionistica certificata ed esperta dei luoghi e Operatore Nivologico certificato AINEVA.
Servizio di segreteria AXEL4trek.
Non comprende:   Pernottamento in rifugio (in camera condivisa da 10 posti con bagno al piano), € 45 circa compresa la colazione. Disponibili su richiesta anche camere doppie con bagno al piano (€ 55/persona) e camere doppie con bagno in camera (€ 65/persona).
Cena alla carta (normalmente circa € 20-30 bevande incluse).
Pranzi al sacco.
Eventuali pernottamenti prima della partenza e dopo l’arrivo del trekking.
Eventuale noleggio ciaspole + bastoncini, € 20 la coppia.
Spostamenti da/per il luogo di partenza del trekking.
Quanto non specificato nella quota.
Numero partecipanti:   4 min - 14 max
Programma:
1° giorno – dati tecnici: sviluppo km 12 – dislivello salita 750 m – dislivello discesa 50 m
Partiremo da Sant’Uberto, lungo la strada fra Cortina e Dobbiaco, per salire a Malga Ra Stua. Quindi, inoltrandoci nel bosco su ampi sentieri, ci alzeremo ancora di quota fino al suggestivo alpeggio di Fodara Vedla. Qui avremo la possibilità di ristorarci in rifugio, prima di ripartire ed arrivare alla nostra meta di giornata, l’accogliente Rifugio Sennes. Dopo esserci sistemati e riposati, in funzione delle condizioni, faremo brevi camminate nei pressi del rifugio, godendoci i colori del tramonto, la luce della luna piena o entrambi!

2° giorno – dati tecnici: sviluppo km 13 – dislivello salita 250 m – dislivello discesa 950 m
Il giorno seguente, partendo già in quota, andremo a ciaspolare sui terreni aperti ai piedi della Croda del Becco e della Remeda Rossa, prima di ridiscendere verso Ra Stua e quindi a Sant’Uberto. Ne approfitteremo per divertirci sulla neve fresca, tipicamente molto abbondante in questo periodo dell’anno: a seconda della tipologia e della consistenza dell’innevamento, nonché delle condizioni meteo, avremo varie possibilità di scelta dell’itinerario, in modo da trarre il massimo piacere, in condizioni di sicurezza.
Equipaggiamento:
Capi di abbigliamento tecnico “a strati”: maglie traspiranti, capi termici (tipo pile), giacca antivento/windstopper, giacca impermeabile con cappuccio, piumino o giacca pesante, pantaloni lunghi, calzamaglia, fascia multiuso, berretto e guanti (preferibilmente antivento).
Scarponi caldi e impermeabili in buone condizioni, consigliate le ghette.
Zaino da 30-40 litri, comodo e affidabile
Ciaspe e bastoncini da trekking (disponibili a noleggio per chi non li avesse, € 20 la coppia).
Per il rifugio: asciugamano e ciabatte leggeri; un cambio caldo di biancheria; sacco lenzuolo (le camere sono calde e i letti sono dotati di piumino).
Occhiali da sole, cappellino, crema solare e torcia frontale.
Una scorta di cibo (barrette energetiche, frutta secca o simili) e di liquidi (almeno 1 litro, preferibilmente caldi in thermos).
La guida racconta:
Nella parte alta, sopra Malga Ra Stua, il percorso attraversa luoghi di particolare fascino, dai boschi radi del Vallon Scuro, alla zona di Fodara Vedla, con le sue caratteristiche baite in legno sepolte dalla neve, agli immensi spazi aperti dell’Alpe di Sennes. Qui, a quota 2100, sorge il Rifugio Sennes, dove dormiremo, con la sua atmosfera accogliente e l’ottimo cibo, che sapranno scaldarci dai rigori esterni. Alla magia naturale di queste zone si aggiunge la luna, che proprio durante questo fine settimana raggiunge il massimo della propria luminosità, dandoci la possibilità di fare una passeggiata nei pressi del rifugio con la sola illuminazione della sua luce metallica.

Trekking alla portata di qualsiasi escursionista con un minimo di esperienza e allenamento, che si svolge su terreni facili e sicuri, senza difficoltà tecniche.
Il calendario di escursioni e weekend esposto sul sito Kailas è da ritenersi esclusivamente a titolo divulgativo; nessuno dei suddetti programmi è venduto direttamente dal Tour Operator DESERTEXPLORERS / Kailas.
Le escursioni sono organizzate direttamente dalle guide a titolo di liberi professionisti dell'ambiente (Guide AMM, Guide GAE e Guide LAGAP).
Kailas non si assume alcuna responsabilità riguardo le singole attività proposte ma assicura professionalità e competenza in quanto gli accompagnatori sono gli stessi selezionati per i viaggi.
Nei dettagli di ogni proposta trovate il CONTATTO DIRETTO CON LA GUIDA CHE ORGANIZZA l'attività, al quale fare riferimento per INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI.