VIAGGI IN UZBEKISTAN, KAZAKISTAN
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Estensione Oasi di Nukus e Lago d'Aral

4 giorni
Proponiamo di allungare il viaggio in Uzbekistan con l'archeologo, per raggiungere l'oasi di Nukus, continuando un percorso ideale lungo l'antica Via della Seta. In questo modo abbiamo l'occasione di visitare altri interessanti vestigia del passato, tra cui un'antica torre del silenzio Zoroastriana risalente al periodo Persiano e la necropoli di Mizdakhan, un complesso sito archeologico alle porte della Nukus moderna, che racconta l'insediamento medievale durante i commerci della Via della Seta. Cogliamo anche l'occasione unica di raggiungere il Lago d'Aral ... ovvero quello che rimane di un antico grande mare interno. Lungo il percorso infatti, attraversiamo un deserto costituito dagli antichi fondali marini di epochge differenti e visitiamo il cimitero delle navi, un antico porto ormai asciutto. Sulle rive del lago dormiamo con le yurte presso una famiglia nomade e dedichiamo una giornata ad esplorare questo territorio.


STAGIONALITA'
alla conclusione dei viaggi Uzbekistan con archeologo
DATE DI PARTENZA
massimo 12 partecipanti
09 Settembre - 13 Settembre
PROGRAMMATA
23 Settembre - 27 Settembre
PRIMI INTERESSATI
07 Ottobre - 11 Ottobre
PROGRAMMATA
21 Ottobre - 25 Ottobre
PROGRAMMATA
COSTO DEL SERVIZIO
€ 500
vedi dettagli
SUPPLEMENTO SINGOLA
€ 50 solo per le due notti in hotel
LIVELLO 2
Itinerario con 4x4 nel deserto
2 notti in hotel (camere doppie con bagno privato) e 2 notti nelle yurte, nel deserto e vicino al Lago d'Aral (yurte da 4 posti e bagni in comune).
Facili passeggiate esplorative, senza dislivello.
E' richiesta un pò di adattabilità al viaggiare, quì le piste si fanno più lente e si percorrono lunghi tragitti in 4x4 per raggiungere il Lago d'Aral.
RICHIEDI INFORMAZIONI
Richiedi informazioni
Nome e Cognome
Email
Conferma Email
Telefono
Richiesta
Per quale data sei interessato?
In quanti siete?
Desideri l'invio del PDF del programma?
Stai scrivendo una e-mail all'ufficio Kailas di Milano (info@kailas.it) la tua mail verrà letta il prima possibile. Per urgenze puoi chiamare il n. 02/54108005
 
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la nostra Policy
consultabile qui.
SI
NO.  Scrivici a info@kailas.it per richiedere informazioni
 
SCOPRI DI PIU'
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Partenza da Urgench per Nukus.
Sì parte la mattina in direzione ovest, attraversando il deserto per raggiungere l'oasi di Nukus, la capitale del Karakalpakstan una repubblica autonoma nell'estremo occidente dell’Uzbekistan. Dura...

G2 Il cimitero delle navi e il 'deserto' di Aral.
Oggi attraversiamo il deserto per raggiungere le attuali sponde del Lago D'Aral che negli ultimi decenni si è ritirato con velocità impressionante, lasciando al suo posto un deserto costituito dal s...

G3 Sulle rive del Lago d'Aral.
La mattina ci si sveglia con calma. Prima di pranzo avremmo un po’ di tempo libero, per poter godere della vista del Lago d’Aral che si trova a quattro passi dalle nostre yurte, e del deserto. Dop...

G4 Traversata del deserto fino a Urgench.
Dopo colazione ci si prepara per affrontare il ritorno ad Urgench, dove passeremo l’ultima notte del nostro viaggio in Uzbekistan. Sulla strada del ritorno avremmo modo di fermarci per scoprire le b...

G5 Trasferimento in aeroporto e volo per l'Italia
Giornata identica al G10 conclusivo del viaggio in Uzbekistan (e quindi non calcolata numericamente ne economicamente). Il volo di rientro Urgench-Istanbul-Italia, in questo caso è il venerdì.


Scarica il programma dettagliato per saperne di più!


GUIDE: Guida Kailas archeologo
GRUPPO: Minimo 4 e massimo 12 partecipanti
DOCUMENTI: Passaporto
 
ALTRE INFORMAZIONI:
Sul territorio della Repubblica del Karakalpakstan sono stati conservati più di 300 monumenti di storia, cultura e archeologia. I siti storici e archeologici comprendono i maestosi monumenti Toprak Kala (I-III ss. d.C.), Kyzyl Kala, Ayaz Kala 1 (fra il IV sec. a.C. e il II sec. d.C.), Ayaz Kala 2 (I-VIII ss. d.C.). Vale la pena visitare anche Kyrk kyz kala (IV sec. a.C.), Janpyk kala (I-XIV ss. d.C.), dakhma zoroastrianiana Chilpik (I-VIII ss.). Particolarmente interessante è Mizdakhan. Complesso comprende un intero sito archeologico con la fortezza di Gyaur Kala (fra il IV sec. a.C. e il II sec. a.C.), il mausoleo di Nazlumkhan Sulu, il mausoleo di Shamun Nabi e la madrasa di Khalfa Erezhep.
PERCHE' CON KAILAS
Ancora con l'archologo, per visitare le vestigia dei caravanserragli e dei centri religiosi antichi che sorgevano lungo la Via della Seta. In pochi e con 2 notti nelle yurte, per respirare le atmosfere del deserto di fronte a quello che resta del Lago d'Aral.
  • Dormiamo nelle yurte gestite dai nomadi delle steppe, un modo interessante per avvicinarsi alla cultura di questa gente.
  • Con l'archeologo viaggiamo nella storia comprendendone ogni passaggio, così da viaggiare lungo la Via della Seta in modo consapevole.
Kailas si occupa di compensare tutta la CO2 prodotta dal viaggio. Ognuno può fare la sua parte compensando la CO2 prodotta dal volo aereo aiutando il nostro progetto di riforestazione in collaborazione con WOW Nature.
Aiutaci a diventare "climate positive"!
Uzbek Aral
Uzbek Aral
Uzbek Aral
Uzbek Aral
Uzbek Aral
Uzbek Aral
Uzbek Aral
Uzbek Aral
Uzbek Aral
Potrebbe interessarti anche...