VIAGGI IN KIRGHIZISTAN, TAJIKISTAN
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Kirghizistan, itinerario escursionistico dai grandi laghi del Tien Shan ai ghiacciai del Pamir (Campo Base Peak Lenin)

15 giorni
Dal Nord del Kirghizistan al Sud confinante con Uzbekistan e Tajikistan: attraversiamo le catene del Tien Shan fino a raggiungere il Pamir, percorrendo una parte della mitica Pamir Highway fino a raggiungere il campo base del Peak Lenin. Un viaggio ricco di escursioni a piedi ma che ci permette anche di conoscere le molte e diverse peculiarità del Paese, dai verdi territori del Nord, ricchi di laghi e di rigoliosi alpeggi dove vivono gli allevatori kirghizi, fino a scoprire il Sud, dove le carovane della "via della seta" attraversavano vallate desertiche punteggiate di oasi. Le camminate della prima parte del viaggio ci preparano fisicamente per l'escursione finale, quella che dal Campo Base del Lenin ci permette di salire al Campo 1, attraversando il famoso "traveller pass", vera finestra panoramica sulle lingue glaciali che scendono impressionanti tra le vallate del Pamir.


STAGIONALITA'
luglio e agosto
DATE DI PARTENZA
massimo 12 partecipanti
29 Giugno - 13 Luglio
CONFERMATO
12 Agosto - 26 Agosto
COMPLETO
 
COSTO DEL SERVIZIO
€ 2.700
vedi dettagli
QUOTA ISCRIZIONE
€ 50 (pratiche d'ufficio e ricerca voli)
SUPPLEMENTO SINGOLA
Supplemento camera singola disponibile solo per le notti in hotel: € 200 Si applica a chi ne fa richiesta all’iscrizione, oppure qualora non ci fosse la possibilità di condividere la stanza con un altro/a partecipante alla chiusura delle iscrizioni.
LIVELLO 3
Viaggio itinerante con escursioni a piedi di medio impegno
3 notti in hotel (bagno privato), 3 notti in guesthouse, 2 notti in yurta da 2 posti , 2 notti in yurta da 4 posti, 3 notti nelle tende dei Campi Base Peak Lenin (tende grandi, si sta in piedi, sono appoggiate su pianale in legno, al CB brandine, al C1 materassini). Bagni e docce comuni.
Diverse escursioni a piedi in montagna che variano dalle 4 alle 6 ore, con dislivelli in salita che variano dai 500 ai 1000 metri. Le camminate non presentano difficoltà ma si richiede un minimo di allenamento. Per chi vuole è possibile raggiungere il Campo 1 del Peak Lenin a 4400 metri di altezza (facoltativo); chi non se la sente può fermarsi al campo base, a quota 3.600, per godersi il grandioso panorama sul Pamir.
Richiesta buona adattabilità alla vita all’aria aperta, ai trasferimenti su strada e un minimo di allenamento all'escursionismo in montagna. Due notti sono al Campo Base del Peak Lenin a 3.600 metri di altitudine e una notte (per chi vuole) al Campo 1 a 4400 metri di altitudine. Chi desidera fermarsi a 3.600 metri e preferisce rimanere a dormire al Campo Base può farlo.
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
Scarica il Programma Dettagliato
Nome
Cognome
Email
Città di residenza
inserisci questa spunta per venire iscritto alla nostra Newsletter
 
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la nostra Policy
consultabile qui.
SI
NO.  Scrivici a info@kailas.it per ricevere il programma
 
Vedi l'immagine

e inserisci i caratteri
RICHIEDI INFORMAZIONI
Richiedi informazioni
Nome e Cognome
Email
Conferma Email
Richiesta
Per quale data sei interessato?
In quanti siete?
Desideri l'invio del PDF del programma?
Stai scrivendo una e-mail all'ufficio Kailas di Milano (info@kailas.it) la tua mail verrà letta il prima possibile. Per urgenze puoi chiamare il n. 02/54108005
 
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la nostra Policy
consultabile qui.
SI
NO.  Scrivici a info@kailas.it per richiedere informazioni
 
SCOPRI DI PIU'
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Volo dall’Italia e notte in aereo.
Il volo, solitamente organizzato con Turkish, ci permette di partire da differenti città italiane. Il gruppo si ritrova automaticamente all'aeroporto di Istanbul, in tarda serata, all'imbarco per Bis...

G2 Arrivo a Bishkek, la capitale del Kirghizistan.
Città giardino situata nella verde fascia pedemontana della catena dell’Alatoo. Ci sistemiamo in albergo e dopopranzo visitiamo il centro della città, contraddistinto da parchi, viali, palazzi sov...

G3 Il grande lago Issyk Kul e le rocce rosse lungo la Via della Seta.
Partenza da Bishkek verso Est, percorrendo uno degli antichi tratti della Via della Seta; in breve raggiungiamo la torre di Burana, antico minareto che domina il sito archeologico della città di Bala...

G4 Tra i ghiacciai del Tien Shan, il deserto di alta montagna e la 'capra di Marco Polo'.
Percorriamo la strada che sale al valico di Barskon Ashoo, a 3.800 metri di altitudine, attraversando le vette glaciali della catena del Tien Shan. Qui una deviazione verso Est ci porta a scoprire un ...

G5 L'oasi di montagna di Kizart e i diversi ambienti geologici del Tien Shan.
La prima tappa di oggi è il "Canyon delle Fate", un ambiente di calanchi variopinti dove ci muoviamo a piedi per esplorare l'ambiente e cogliere interessanti scorci fotografici. Lasciato il grande la...

G6 Escursione a piedi per raggiungere il Lago Song Kol, il paradiso dei pastori nomadi.
Partiamo a piedi lungo la vallata che percorrono i pastori per raggiungere il Lago Song Kol; man mano che si sale il panorama si apre sulla lunga vallata punteggiata di oasi. Dopo circa 3 ore di cammi...

G7 Il Lago Song Kol, paradiso dei cavalli kirghizi.
Intera giornata dedicata ad esplorare e respirare l'atmosfera di questo lago bellissimo, per avvicinarsi alle famiglie di pastori ed entrare in contatto con le loro tradizioni, assaporando i prodotti ...

G8 Le oasi tra le montagne del Tien Shan
Oggi guidiamo attraverso paesaggi spettacolari, attraversando un valico molto panoramico con i colori del paesaggio che cambiano in continuazione grazie alla varietà geologica. Raggiunta la bassa val...

G9 A piedi nella natura alla scoperta della valle dei petroglifi.
Dedichiamo la giornata ad una bella camminata tra le montagne, che ci permette di scoprire e fotografare i petroglifi di Saymah Tash. Questa valle è considerata lo scrigno di una delle più important...

G10 Il valico Kok Art, l'antica Ozgon e i bazar di Osh.
Il valico di Kok Art, a 3.300 metri di altitudine, ci separa dalla vasta valle di Fergana, al confine con l'Uzbekistan. Entriamo così nel Sud del Kirghizistan, dove le montagne del Tien Shan lasciano...

G11 Pamir Highway ... verso le grandi vette glaciali
Oggi ci muoviamo verso Sud per entrare tra le montagne del Pamir. La strada attraversa interessanti vallate ricche di colori grazie ad una ricca geologia e al paesaggio desertico che mette in luce for...

G12 Escursione a piedi per raggiungere la base del Peak Lenin, al Campo 1 (4400 metri)
La mattina è più facile avere il cielo sgombro dalle nuvole e dal Campo Base la vista sulla catena montuosa completamente coperta di ghiaccio, è splendida. Ci prepariamo per la camminata di oggi, c...

G13 Rientro al Campo Base, quota 3600
Ci svegliamo al C1, ai piedi della parete Nord del Lenin e da quì possiamo osservare la linea di salita che percorrono gli alpinisti dormendo ai campi 2 e 3, per poi salire l'ambita vetta. Tempo per ...

G14 Trasferimento a Osh e volo interno Osh - Bishkek
Dopo la colazione al campo base, ripartiamo con il nostro mezzo per rientrare ad Osh, dove ci attende il volo che in 1 ora ci riporta a Bishkek (solitamente nel pomeriggio). Raggiunta la capitale, tra...

G15 Volo di rientro in Italia
Dopo la colazione, trasferimento in aeroporto e volo per l'Italia. Scalo a Istanbul e coincidenza per i diversi aeroporti italiani. Arrivo in serata.


Scarica il programma dettagliato per saperne di più!


GUIDE: Guida Kailas geologo/naturalista + staff locale
GRUPPO: Minimo 8 e massimo 12
DOCUMENTI: Passaporto in corso di validità di 6 mesi oltre la data del rientro
 
ALTRE INFORMAZIONI:
Moneta, il Som, è possibile cambiarlo direttamente in loco (da € o USD indifferentemente) ma anche ritirare con il bancomat o carta di credito presso gli ATM



Presa elettrica a 2 spinotti europea (non entrano le nostre triple)
PERCHE' CON KAILAS
Un viaggio studiato per chi ama camminare in montagna, ma nello stesso tempo vuole conoscere l'ambiente, la storia e le atmosfere silenziose di luoghi remoti e affascinanti, incontrare le genti che li abitano e avere un pò di tempo per interagire con loro. Si viaggia in un piccolo gruppo, di 8-12 partecipanti, accompagnati da una Guida Kailas e da una Guida kirghiza.
Kirghiz  Pamir livello 3
  • Un viaggio che entra nelle aree più remote e silenziose muovendosi spesso a piedi, nel rispetto della natura che ci circonda.
  • Le notti nelle tipiche yurte ci portano in contatto con le tradizioni e con le famiglie nomadi, permettendoci di entrare in contatto con questa realtà.
Kailas si occupa di compensare tutta la CO2 prodotta dal viaggio. Ognuno può fare la sua parte compensando la CO2 prodotta dal volo aereo aiutando il nostro progetto di riforestazione in collaborazione con WOW Nature.
Aiutaci a diventare "climate positive"!
Kirghiz Pamir
Kirghizstan
Kirghizstan
Kirghizatan
Kirghizstan
Kirghizstan
Kirghizstan
Kirghizistan
Tamga Yurt Camp
Kirghizstan
Kirghizstan
Kirghizstan
Kirghizstan
Kirghizstan
Kirghiz trek
Kirghizstan
Kirghizstan
Kirghiz Pamir
Kirghiz Pamir
Kirghiz Pamir
Kirghizstan
Kirghizstan
Potrebbe interessarti anche...