VIAGGI IN ETIOPIA
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Viaggio in Dancalia con un geologo tra vulcani, sorgenti termali e deserti

13 giorni
Il viaggio in Dancalia più completo, studiato e accompagnato da un geologo esperto del team le Guide di Kailas. Un viaggio straordinario, ricco di osservazioni sulla natura, sulla geologia della Rift Valley e sulle culture millenarie che vivono in queste regioni. Punti fondamentali del viaggio sono le riserve naturalistiche lungo il fiume Awash, il mercato dell'oasi di Asayta e ovviamente il gran numero di fenomeni vulcanici presenti in Dancalia. Scopriamo 2 aree geotermali ricche di colori (Dallol e Alalobed), il vulcano attivo Erta Ale, immense distese di sale e laghi salati. Dedichiamo una visita completa ed esaustiva al vulcano Erta Ale per osservare l'incandescenza di notte, ma anche e per osservare assieme il geologo e con la luce del giorno la sua geologia estremamente interessante.
STAGIONALITA'
da novembre a febbraio
DATE DI PARTENZA
massimo 12 partecipanti
23 Novembre - 05 Dicembre
PRIMI INTERESSATI
21 Dicembre 2024 - 02 Gennaio 2025
PRIMI INTERESSATI
04 Gennaio 2025 - 16 Gennaio 2025
PROGRAMMATA
01 Febbraio 2025 - 13 Febbraio 2025
PROGRAMMATA
COSTO DEL SERVIZIO
€ 2.600
vedi dettagli
QUOTA ISCRIZIONE
€ 50 (pratiche ufficio e ricerca voli)
SUPPLEMENTO SINGOLA
Per camera e tenda singola: € 250
LIVELLO 3
Viaggio geoturistico ed etnografico, con spostamenti in mezzi 4x4 ed escursioni a piedi
3 notti in hotel (camera doppia con bagno) e 7 notti in tenda (biposto) con staff cucina al seguito.
Le camminate non hanno grande sviluppo nè grande dislivello (salite su vulcani con dislivelli di circa 200 metri) ma l'ambiente è estremamente selvaggio: si cammina sulle rocce vulcaniche e su terreno sconnesso senza sentiero tracciato.
E' un viaggio per chi si sa adattare agli ambienti selvaggi, al clima caldo e al dormire in tenda. Ci muoviamo a piedi prevalentemente nelle ore più fresche, ma nonostante ciò le temperature salgono durante la giornata fino a superare i 40°C
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
Scarica il Programma Dettagliato
Nome
Cognome
Email
Città di residenza
inserisci questa spunta per venire iscritto alla nostra Newsletter
 
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la nostra Policy
consultabile qui.
SI
NO.  Scrivici a info@kailas.it per ricevere il programma
 
Vedi l'immagine

e inserisci i caratteri
RICHIEDI INFORMAZIONI
Richiedi informazioni
Nome e Cognome
Email
Conferma Email
Richiesta
Per quale data sei interessato?
In quanti siete?
Desideri l'invio del PDF del programma?
Stai scrivendo una e-mail all'ufficio Kailas di Milano (info@kailas.it) la tua mail verrà letta il prima possibile. Per urgenze puoi chiamare il n. 02/54108005
 
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la nostra Policy
consultabile qui.
SI
NO.  Scrivici a info@kailas.it per richiedere informazioni
 
SCOPRI DI PIU'
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Partenza dall’Italia
Partenze da Milano e da Roma con Ethiopian Airlines. Notte in aereo.

G2 Il Parco Nazionale di Awash.
Arrivo ad Addis Abeba di prima mattina pratiche doganali, incontro con lo staff e colazione in città. Seguendo una prima linea di crateri e di laghi vulcanici della Rift Valley etiope (qui il geologo...

G3 La Rift Valley etiope e le sorgenti termali Alalobad.
Il nostro percorso segue la Rift Valley costeggiando i vulcani Fantale, Ayelu e Gabillema, alternando oasi con piccoli villaggi ad aree desertiche. Nel pomeriggio raggiungiamo le sorgenti termali di ...

G4 L'oasi di Asayta e i suoi colorati mercati.
Dopo la colazione raggiungiamo il centro agricolo di Asayta sede il martedì di un colorato e interessante mercato, luogo di ritrovo delle popolazioni Afar, fuori dalle rotte del turismo. Nel pomerigg...

G5 A piedi nella natura sul delta dell'Awash e notte nel deserto sul lago salato.
Dedichiamo le prime ore del mattino ad una passeggiata per scoprire la natura dell'oasi lungo i meandri del fiume, dove scopriamo interessanti uccelli tessitori, aironi e altre specie. Se fortunati po...

G6 Dalle saline di Afrera al vulcano Erta Ale.
Con le luci calde della mattina partiamo a piedi per visitare le saline che si prestano ad interessanti fotografie. Subito dopo, con le jeep cominciamo la salita sul vulcano a scudo Erta Ale. Oggi la ...

G7 Le lave del vulcano Cathrina e la piana di sale del Lago Assale.
Si riparte attraversando il deserto, costeggiando l'allineamento di vulcani della Rift Valley, dove osserviamo e camminiamo nell'interessante colata di lava del vulcano Cathrina, che si staglia a poca...

G8 Le sorgenti termali di Dallol, il canyon di sale e altre meraviglie geologiche.
Si parte prima dell'alba per raggiungere la straordinaria area di sorgenti termali di Dallol; la visitiamo a piedi, con le luci del mattino e le temperature ancora gradevoli. Qui le acque sature di sa...

G9 Il canyon di Wadi Saba e il vulcano Cook Maraa.
Mentre lo staff smonta il campo, camminiamo per entrare nello stretto canyon che il torrente ha scavato tra le formazioni rocciose sul fianco della Rift Valley, ancora occasione per interessanti osser...

G10 Risaliamo il margine della Rift Valley fino a Semera.
Con le temperature più fresche delle prime ore del mattino ci concediamo ancora una passeggiata per salire sulla sommità del vulcano Cook Maraa, che ci permette di dominare sulla regione con la vist...

G11 Il Lago Lomi e i villaggi Afar.
Ci concediamo ancora una bella escursione, per raggiungere il Lago Lomi, circondato da un ambiente naturale e geologico differente da quello che abbiamo visitato nella parte bassa della Dancalia. Ragg...

G12 Volo per Addis, visita del centro storico e volo per l'Italia.
Voliamo ad Addis e abbiamo tutto il tempo per raggiungere il centro storico, per visitare la cattedrale e il museo etnografico dell'Etiopia; tempo per una passeggiata nella via del mercato ortofruttic...

G13 Arrivo in Italia
Voliamo di notte, per arrivare in Italia alle prime ore del mattino.


Scarica il programma dettagliato per saperne di più!


GUIDE: Guida Kailas (geologo italiano) + staff locale e cuoco al seguito
GRUPPO: minimo 7 e massimo 12 persone
DOCUMENTI: Passaporto con validità 6 mesi e pagina libera per il visto
VACCINAZIONI OBBLIGATORIE: Consigliato un ciclo di fermenti lattici.
 
ALTRE INFORMAZIONI:
Il 2 novembre 2022, il Governo federale etiope e il Fronte di Liberazione Popolare Tigrino (TPLF) hanno firmato un accordo di cessazione delle ostilità e il reintegro dei militari tigrini nell'esercito regolare etiope. I nopstri collaboratori locali hanno ripreso l'accompagnamento turistico in molte aree dell'Etiopia tra cui la Dancalia. Ovviamente nel Tigrai (viaggi a La Libela, Gheralta, Axum, Monti Simien) non è ancora possibile andare e dovremo aspettare ancora che tutto torni alla normalità.



La Farnesina sconsiglia tutt'ora i viaggi nel Nord dell'Etiopia, ma non include in questo provvedimento il Sud, la regione dei Monti Bale e la regione di Harar, dove non è mai stato chiuso il turismo. In Dancalia viene mantenuto lo status di "sconsigliata". Si tratta però di una regione a se stante, con governo ed etnia completamente differenti da quelli tigrini e gli scontri non sono mai arrivati in questa regione neppure nel momento più intenso delle ostilità. Con i nostri collaboratori locali siamo concordi a voler ricominciare a viaggiare in Dancalia per chi lo desideri.
PERCHE' CON KAILAS
Questo itinerario dà spazio a numerose camminate per immergersi nella natura in silenzio, anche un po’ al di fuori delle rotte più frequentate. Il team di lavoro, con una Guida Kailas italiana, geologo e conoscitore della regione e con uno staff locale selezionato, rende questo viaggio una proposta di alta qualità.
Dancalia viaggio lungo
  • Un viaggio che entra nel cuore selvatico della Dancalia non può che utilizzare mezzi 4x4. Ma il nostro team garantisce un viaggio nel più grande rispetto dell'ambiente e delle genti che vivono in questa regione particolare.
  • Con belle passeggiate a piedi entriamo in modo rispettoso negli ambienti più integri e interessanti.
Kailas si occupa di compensare tutta la CO2 prodotta dal viaggio. Ognuno può fare la sua parte compensando la CO2 prodotta dal volo aereo aiutando il nostro progetto di riforestazione in collaborazione con WOW Nature.
Aiutaci a diventare "climate positive"!

 

Potrebbe interessarti anche...