VIAGGI IN CILE, BOLIVIA
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Viaggio in Cile, con un geologo tra vulcani e 'salar' delle Ande

14 giorni
Questo itinerario si svolge in territorio cileno tra i vulcani delle Ande che segnano il confine con la Bolivia, alla scoperta di una delle aree più belle e colorate del Sudamerica. Percorrendo meno chilometri in auto rispetto al viaggio più tradizionale (Cile e Bolivia) ci permette di avere il tempo per camminare di più, e lo faremo in tutti i diversi ambienti che caratterizzano quest'area: colorati deserti, distese di sale, lagune di alta quota, sorgenti termali e piccoli villaggi Aymara, sempre circondati da bellissimi vulcani e, in alcuni casi come il Parinacota, coperti da ghiacciai. Questo itinerario ci permette di vivere il viaggio raggiungendo luoghi poco frequentati dal turismo, dove possiamo avvicinare facilmente anche la natura, osservando le vigogne in libertà e colonie di migliaia di fenicotteri rosa. Incontriamo diverse piccole chiese di alta quota, isolate e dalla caratteristica architettura ispanica, sorte in vicinanza dei villaggi Aymara, oggi abitati da poche famiglie che avremo la possibilità di incontrare, entrando così in contatto con un mondo antico che ci lascia respirare l'atmosfera di tempi passati. Le città di Arica e Santiago coronano questo entusiasmante viaggio.
STAGIONALITA'
tutto l'anno
DATE DI PARTENZA
massimo 12 partecipanti
20 Luglio - 02 Agosto
CHIUSO
 
17 Agosto - 30 Agosto
PROGRAMMATA
21 Dicembre 2024 - 03 Gennaio 2025
PROGRAMMATA
03 Gennaio 2025 - 16 Gennaio 2025
PROGRAMMATA
COSTO DEL SERVIZIO
€ 3.150,00
vedi dettagli
QUOTA ISCRIZIONE
50 € (include pratiche d'ufficio e ricerca voli)
SUPPLEMENTO SINGOLA
300 € (Solo in Hotel a Santiago, Codpa, Putre, Arica)
LIVELLO 3
Itinerario con 4x4 ed escursioni a piedi in alta quota
In hotel, in camera doppia (7 notti); in rifugi di montagna o guesthouse basiche in camere doppie-triple e bagni in comune (4 notti). Le notti in rifugio in alta quota richiedono un po' di adattamento in quanto gli stessi non sono riscaldati e le temperature nelle stanze si aggirano sui 4/5 °C.
In alcune giornate, sono previste escursioni a piedi di alcune ore, con poco dislivello ma effettuate in quota, a volte superiore ai 4500 metri.
Necessaria una buona adattabilità alla vita all’aria aperta e ai possibili disagi legati alla quota e alla ruralità delle strutture; alcune di esse si trovano sopra i 4000 metri di quota, dove le temperature interne sono attorno ai 5-6°C e dove l'acqua dei tubi potrebbe gelare, impedendo un uso corrente della stessa. Spesso ci muoviamo su strade non asfaltate ma comode.
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
Scarica il Programma Dettagliato
Nome
Cognome
Email
Città di residenza
inserisci questa spunta per venire iscritto alla nostra Newsletter
 
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la nostra Policy
consultabile qui.
SI
NO.  Scrivici a info@kailas.it per ricevere il programma
 
Vedi l'immagine

e inserisci i caratteri
RICHIEDI INFORMAZIONI
Richiedi informazioni
Nome e Cognome
Email
Conferma Email
Telefono
Richiesta
Per quale data sei interessato?
In quanti siete?
Desideri l'invio del PDF del programma?
Stai scrivendo una e-mail all'ufficio Kailas di Milano (info@kailas.it) la tua mail verrà letta il prima possibile. Per urgenze puoi chiamare il n. 02/54108005
 
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la nostra Policy
consultabile qui.
SI
NO.  Scrivici a info@kailas.it per richiedere informazioni
 
SCOPRI DI PIU'
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Volo Italia – Santiago del Cile.
Volo con scalo dall'Italia, notte in aereo.

G2 Arica e la sua costa.
Arrivo in mattinata e coincidenza col volo per Arica. Sistemazione in hotel e partenza per il city tour con pranzo al porto. Visitiamo il Morro, sede di una delle grandi battaglie della Guerra del Pac...

G3 L'oasi di Arica ricca di archeologia e tradizioni.
Dopo colazione iniziamo questa bella giornata dedicata alla visita della zona archeologica. Si parte per la Valle di Azapa, dove si possono ammirare i tanti geoglifi ( enormi disegni eseguiti con le p...

G4 Villaggi della precordigliera.
Dopo colazione ci muoviamo verso l'altopiano facendo una prima tappa al mercato Agro: esplosione di colori e profumi dove i contadini della valle vendono i loro prodotti particolari. Si continua per l...

G5 La vita rurale delle Ande.
Prima colazione in hotel. Partenza per il villaggio di Timar e visita delle pittografie (disegni con tinta naturale su pareti rocciose) di Mullipungu; si prosegue per Tignamar dove si visita la sua ch...

G6 Al cospetto di enormi vulcani.
Stamane iniziamo la giornata con la visita del Parco Nazionale Lauca, circondati dalle praterie d'alta quota (bofedal) in un paesaggio da sogno, dove vigogne, lama, alpaca e numerose specie di uccelli...

G7 Camminando nella coloratissima Suriplaza.
Partiamo alla scoperta di un altro fantastico posto: Suriplaza. Questo nome significa “luogo dei suri”, gli struzzi andini, un tempo numerosi in queste aree. Si punta verso nord, in direzione del ...

G8 Camminando tra i giganti andini.
Prima colazione e partenza per una bellissima escursione in alta quota, a partire dai 4.400 m.s.l.m. fino a superare i 5000 metri; arriviamo in cima al Wane Wane, da cui si può ammirare un panorama u...

G9 Salar de Surire e la fauna andina.
Prima sosta al villaggio di Guallatire, dove sorge una classica chiesetta altiplanica e proseguiamo per il Salar de Surire. Una stupenda escursione lungo il bordo del salar, osservando le diverse spec...

G10 Geyser, salar e vulcani a 360 gradi.
Fatta la colazione partiamo per un'altra giornata mozzafiato. Oggi ci aspetta una zona di geyser e sorgenti termali vulcaniche. Questi fenomeni naturali sono la prova dell'attività geologica al di so...

G11 Dalle Ande all'Oceano Pacifico.
Oggi scendiamo verso la costa del Pacifico; una giornata dove vediamo una miriade di ambienti diversi tra loro: dall'altopiano battuto dal vento e circondato dai vulcani alle onde dell'oceano. Con una...

G12 Santiago: la vivace capitale cilena.
Dopo la colazione transfer all’aereoporto e volo per Santiago. Incontro con la nostra guida locale in aeroporto e transfer all’hotel. Sistemati i bagagli e riposati un attimo partiamo a piedi per ...

G13 Volo di rientro.
Trasferimento in aeroporto per il volo. Notte in aereo.

G14 Arrivo in Italia.



Scarica il programma dettagliato per saperne di più!


GUIDE: Geologo italiano esperto dell'itinerario
GRUPPO: minimo 8 massimo 12
DOCUMENTI: passaporto
VACCINAZIONI OBBLIGATORIE: nessuna vaccinazione obbligatoria
 
ALTRE INFORMAZIONI:
Numerosi pernottamenti in alta quota; si consiglia di valutare col proprio medico le proprie condizioni di salute. L’organizzazione non si assume responsabilità per malessere prolungato o malattie dovute a tale riguardo.
AVVISO: dal 1° Ottobre 22 Per l’ingresso nel Paese, è permesso l'ingresso in Cile con il Certificato di vaccinazione - emesso dal Paese straniero nel quale si è stati vaccinati. Le persone non vaccinate dovranno presentare un test PCR negativo a mezzo di tampone, effettuato fino a 48 ore prima dell’ultimo imbarco verso il Cile.
PERCHE' CON KAILAS
Un itinerario “insolito” studiato per gran parte fuori dalle rotte del turismo, che ci permette di vivere a pieno le atmosfere uniche dei grandi spazi degli altopiani andini. Si viaggia in un piccolo gruppo, accompagnati da una Guida Kailas geologo, esperto della regione. Camminate quotidiane e un chilometraggio in jeep inferiore al viaggio Cile e Bolivia, rendono questo itinerario molto bello e di grande soddisfazione.
  • Dedichiamo molto tempo all’esplorazione lenta, muovendoci spesso a piedi e minimizzando per quanto possibile l'impatto sul territorio. Coinvolgiamo direttamente strutture a gestione familiare per sostenere l’economia locale.
  • Con una Guida Kailas esperta dell’ambiente, promuoviamo una cultura scientifica ed ecologica consapevole di quello che si osserva, per non fermarsi ad un'esperienza puramente estetica del paesaggio.
Kailas si occupa di compensare tutta la CO2 prodotta dal viaggio. Ognuno può fare la sua parte compensando la CO2 prodotta dal volo aereo aiutando il nostro progetto di riforestazione in collaborazione con WOW Nature.
Aiutaci a diventare "climate positive"!
Potrebbe interessarti anche...